Translate

venerdì 24 gennaio 2014

"Il diario di Mr. Darcy" - Amanda Grange


Editore TRE60 
Pagine 286
Prezzo 12,90 EURO
Prezzo ebook 2,99 EURO
Anno prima edizione 2013
Genere: Narrativa straniera 

Fitzwilliam Darcy è l'eroe romantico che da duecento anni a questa parte continua a conquistare il cuore di milioni di lettrici in tutto il mondo. In questa coinvolgente e fedele rivisitazione di "Orgoglio e pregiudizio", finalmente la storia di Darcy ed Elizabeth viene raccontata dal punto di vista di lui. Per la prima volta abbiamo accesso ai suoi pensieri e sentimenti più intimi,
riversati nelle pagine del suo diario, e a tutti quei momenti e quelle situazioni a cui nell'originale si fa solo cenno. All'apparenza freddo e distaccato, Darcy in realtà ha un temperamento passionale: possiamo condividere la sua furia e la sua indignazione nello scoprire il proposito della sorella di fuggire con George Wickham, la sua buona fede nell'adoperarsi per separare l'amico Charles Bingley da Jane Bennet e il suo disgusto nel dover di nuovo aver a che fare con Wickham, che ora insidia proprio la famiglia Bennet. Ma, sopra ogni altra cosa, attraverso le parole di Darcy ripercorriamo la sua storia d'amore con Elizabeth in tutte le sue sfumature, dall'iniziale ostilità all'irresistibile attrazione, dal conflitto interiore fino all'indimenticabile lieto fine. "Il diario di Mr. Darcy" è un rispettoso omaggio al capolavoro di Jane Austen, e un'occasione imperdibile per rivivere ancora una volta le emozioni e le atmosfere che ha saputo creare.







Ho visto questo libro quasi per caso e non ho saputo resistere, doveva essere mio!
Orgoglio e pregiudizio narrato sotto forma di pagine di diario dallo stesso Mr. Darcy.
Un nobile gentiluomo accompagna l'amico nella ricerca di una dimora nei pressi dell'Hertfordshire, una dimora che risulterà essere il punto di partenza per la felicità di entrambi.
E' lì che conosceranno le sorelle Bennet ed è lì che si innamoreranno follemente ed imprudentemente di loro.
Un anno di battiti irrefrenabili del cuore, di lunghi viaggi, di speranze, di incomprensioni, un anno che porterà alla felicità.
La scrittrice però non si sofferma dinanzi al matrimonio felice dei due gentiluomini, decide di proseguire il loro cammino e di mostrarci cosa accadrà dopo il fatidico sì.
Un diario interessante, ricco di emozioni e fedele al romanzo di Jane Austen.
Decisamente l'ideale per innamorarsi di nuovo dell'irraggiungibile Mr. Darcy.
Questo libro, merita non meno di:
 4 stelle su 5
                                                 
Alcune frasi dal libro:

- "L'ho guardata allontanarsi, ammirando la leggerezza del suo passo e l'eleganza della sua figura, e ho cercato di ricordare l'ultima volta che mi ero sentito così compiaciuto."

- "Mi sono accorto che sua zia continuava a spostare lo sguardo da me a Elizabeth, ma non ho dissimulato la mia ammirazione per la nipote. Che lo sapesse. Vorrei che tutto il mondo lo sapesse. Sono innamorato di Elizabeth Bennet."

- "Dovresti fare come me e scegliere un libro", gli ho suggerito.
E' venuto verso di me e me l'ha preso dalle mani, poi lo ha capovolto, prima di restituirmelo.
"Andrà meglio se lo leggerai nel verso giusto", ha commentato.

- "Mr. Darcy, stai diventando un impertinente proprio come tua moglie!"

martedì 21 gennaio 2014

"Jane e il mistero del Reverendo" - Stephanie Barron


Editore TEA
Pagine 307
Prezzo 12,00 EURO
Prezzo ebook 9,99 EURO
Anno prima edizione 2009
Genere: Giallo storico

Gli Austen si stanno preparando a un piacevole soggiorno a Lyme Regis, amena località di mare nel Dorset. Ma, sin dal loro arrivo, in una notte fredda e piovosa, oscuri presagi sembrano minacciarne la permanenza. Un incidente di carrozza, proprio ai confini della cittadina, costringe i viaggiatori, scossi dallo spavento, a cercare rifugio nella sinistra dimora di Mr. Geoffrey Sidmouth, uomo di indiscutibile fascino, ma dal comportamento austero e inquietante. Di lì a pochi giorni, la tranquillità della stessa Lyme viene scossa da un'orribile tragedia: un uomo viene trovato impiccato sulla riva del mare e i sospetti di tutti puntano contro il temuto "Reverendo". Di tutti, ma non di Jane, ancora una volta implicata in una pericolosa indagine. Chi si cela dietro la misteriosa identità del "Reverendo"? Cosa nasconde Mr. Sidmouth con la sua ambigua freddezza? Chi è l'inquietante figura avvolta in un nero mantello che si aggira nella notte lungo la costa battuta dai flutti. Le domande si accavallano e sfortunatamente le risposte sembrano portare tutte nella stessa direzione, cioè all'ultima persona di cui Jane vorrebbe sospettare... l'uomo che conquistato il suo cuore.








Il nuovo giallo firmato Stephanie Barron è decisamente un successo, come il precedente.
In questa nuova avventura, che ha luogo nella cittadina di Lyme, Jane Austen si imbatte in un gentiluomo rude, apparentemente avvezzo alle manieri gentile e tutt’altro che ospitale. L’incontro è stato causato da un incidente in carrozza che  ha coinvolto gli Austen e che ha lasciato ferita la sorella di Jane: Cassandra.
Questo incontro, è l’inizio di un’insolita avventura, la Austen, infatti, si ritroverà immischiata in una nuova avventura che prevede un impiccagione, un omicidio, contrabbando, e degli insoliti gigli bianchi.
Con la sua sagacia e il suo coraggio, Jane Austen si metterà sulle tracce del vero assassino, imbattendosi, anche, in vecchi amici che non tarderanno ad aiutarla nel momento del bisogno.
Un libro avvincente ma non troppo complesso, in quanto si può arrivare ad intuire l’identità dell’assassino già verso la metà del libro.
La prima parte del volume, risulta essere un po’ tediosa ma con il proseguire della storia, la curiosità aumenta e la narrazione scorre veloce.
Scrittura fluente  e ricca di descrizioni che ti trasportano direttamente nell'Inghilterra della straordinaria Jane Austen.
Il libro merita:
4 stelle su 5

Ed ora, alcune frasi dal libro:

-  “Mrs. Barnewall: Confido di rivedervi questa sera al ballo, Miss Austen. In verità, non varrebbe la pena parteciparvi. Non si può certo dire, infatti, che vi si possa trovare ottima compagnia, tale da poter essere definita raffinata, e neppure pessima compagnia, tale da poterla immaginare pericolosamente entusiasmante. Nondimeno, allorché ci si trova a Lyme senza poter avere di meglio, lo si trova piacevole.”

- "Questo guscio, la casa di questa creatura marina, con le sue volute e i suoi vani, è un'opera d'arte non meno raffinata di qualsiasi scultura italiana. Quanto è meravigliosa la natura!"

- "Jane! Jane! Dov'è la tua più raffinata sensibilità? E' stata forse cancellata da un uomo dall'eloquenza dorata e dallo sguardo beffardo?"

"Come può mai fare, una donna, in un mondo interamente dominato dagli uomini?" (...)
" Non sono mi stata disposta a riconoscere tale ineguaglianza, anzi, dedico gran parte della mia esistenza a tentare di annullarla.(...)"

- "Il tuo cuore è sempre stato dominato dall'intelletto."

- "In futuro mi guarderò costantemente le spalle, nel timore di essere colto alla sprovvista da voi."

- " In tal caso, Lord Harold (...) finirete per urtarmi a capofitto, perché senza alcun dubbio vi precederò."

venerdì 17 gennaio 2014

"Il diario del vampiro, La lotta" - Lisa Jane Smith


Editore NEWTON COMPTON
Pagine 205
Prezzo 12,90 EURO
Prezzo ebook 3,99 EURO
Anno prima edizione 2008
Genere: Horror e narrativa gotica 

Due vampiri fratelli, avvolti nell'ombra di un mistero millenario, si contendono l'amore della giovane Elena. Damon è determinato a fare di lei la regina delle tenebre, ed è pronto anche ad uccidere suo fratello per riuscirci. Stefan è alla ricerca di un potere più grande, che gli consenta di eliminare il suo odiato rivale, ma non ha intenzione di cedere alla sete di sangue umano che lo assale. Elena sa che deve prendere una decisione fatale: deve scegliere tra la fedeltà a Stefan e la tenace attrazione per Damon. Nel buio, dentro di lei, è battaglia tra sentimenti contrastanti. Fuori, infuria una lotta senza esclusione di colpi.







Dopo il primo e travolgente racconto, sono passata a leggere anche il secondo, che come il primo, non mi ha per niente delusa.
La storia di Elena e del bel vampiro Stefan continua. Contro di loro si scagliano i due compagni di classe: la gelosa Caroline e il furente Tyler, che uniti dall'odio, faranno di tutto per vendicarsi della giovane coppia.
Elena però, deve guardarsi le spalle anche da un'altro nemico, ben più potente: Damon, potente vampiro, nonché fratello di Stefan.
Damon cercherà in ogni modo di ammaliare Elena, straordinariamente simile a Katherine, la giovane donna che trasformò Damon e Stefan in vampiri.
In questo libro prenderà atto la vendetta di Caroline e Tyler, leggerete della resa dei conti tra Damon e Stefan e rimarrete senza fiato nell'apprendere dell'incidente di Elena.
Emozionante, intenso, coinvolgente. Anche questo libro, merita:

    4 stelle su 5

Alcuni frasi dal libro:

- "Noi amiamo il pericolo. Voglio essere giovane e bella nella tomba, ricordi?"

- "I suoi occhi (...) rivelavano la sua anima, che risplendeva come fiamma viva dietro di loro."

- "(...) Più forti sono i tuoi Poteri, più sei condizionato da determinate limitazioni. Più appartieni alle tenebre, più le leggi delle tenebre ti vincolano."

- "C'era qualcosa di nuovo che si stava risvegliando dentro di lui, qualcosa che non aveva provato per quasi cinque secoli, tranne che con Elena. Accettazione. Calore e amicizia condivisi con un compagno, che non conosce la verità su di te ma che si fida comunque."

- "Stava cadendo. Non poté fare a meno di avvinghiarsi a lui, unico elemento solido nel mondo che precipitava intorno a lei."

- "Gli occhi di Damon che si abbassavano a guardarla, occupando il suo mondo."

giovedì 16 gennaio 2014

Il barattolo del sorriso - Iniziativa per il 2014


L'1 gennaio 2014
prendete un barattolo vuoto
e mettetelo da qualche parte
in camera vostra.
Ogni volta che leggerete un libro,
scrivete il titolo su una strisciolina di carta
e mettetela nel barattolo.
Il 31 dicembre 2014
aprite il barattolo
e contate quante striscioline ci sono,
quanti libri avete letto durante l'anno.
Mentre contate,
fate caso al bellissimo sorriso
 che state facendo!

domenica 12 gennaio 2014

"Il diario del vampiro, Il risveglio" - Lisa Jane Smith


Editore NEWTON COMPTON
Pagine 223
Prezzo 12,90 EURO
Prezzo ebook 2,49 EURO
Anno prima edizione 2008
Genere: Horror e narrativa gotica 

Elena Gilbert è una ragazza d'oro, è bella, è brillante, ha tutto nella vita. Ma le sue giornate non hanno nulla di eccitante. Così, per cercare un po' di brivido, intreccia una relazione con il bel tenebroso Stefan. Ma Stefan nasconde un
segreto, un segreto misterioso che potrà sconvolgere per sempre la vita della protagonista. Ha inizio così per Elena la più affascinante e pericolosa delle avventure. Una storia d'amore e odio, di luce e ombra, in cui Stefan e Damon, due vampiri fratelli contrapposti in una millenaria guerra, si contenderanno il suo cuore e il suo destino.








Questo libro è nella mia libreria ormai da un paio di anni, ma fino ad oggi non lo avevo mai letto. Per parecchio tempo non è servito ad altro se non a raccogliere la polvere, almeno fino ad oggi .
Non so per quale ragione io lo abbia preso dopo così tanto tempo, il fatto sta che non ho potuto trattenermi dal leggerlo, e l'ho fatto in meno di otto ore.
E' stata una piacevole rivelazione.
La trama è largamente conosciuta grazie all'omonimo telefilm, anche se nel libro è leggermente diversa.
Nel libro si parla di una ragazza, Elena, che dopo la morte dei genitori, va a vivere, con la sorellina, assieme alla zia e al futuro zio.
Elena è la reginetta della scuola, è amata ed invidiata ed un giorno, il destino, le fa incontrare un misterioso ragazzo che all'inizio non fa che evitarla.
Desiderosa di essere perennemente al centro di ogni attenzione, Elena si infatuerà pazzamente del ragazzo, che non fa che sfuggirle, e assieme alle amiche, inventerà numerosi piani per poter conquistare l'inavvicinabile Stefan.
La trama si infittisce, aggressioni inspiegabili, omicidi sospetti, fratelli che ricompaiono dopo molto tempo e un travolgente segreto.
Una scrittura semplice e impregnata di passione ed intrighi.
Ho amato follemente il telefilm ed ora, con stupore, mi ritrovo invaghita di questa mia nuova scoperta.
Ho deciso di assegnare al libro:
                                                 4 stelle su 5

Ora alcune frasi dal libro:

- "Era stanco dell'oscurità, e delle cose che vi vivevano. Soprattutto, era stanco di essere solo."

- "Brillava ai margini delle sua coscienza, una luce dorata, tenue eppure vibrante."

- "Sarebbe stato suo, anche a costo della vita. Anche a costo della vita di entrambi, sarebbe stato suo."

- "Il male non troverà mai pace. Può trionfare, ma non troverà mai pace."

- "E allora lei la vide, quell'angoscia che stremava il suo sguardo, come se non ce la facesse più a lottare. Quella sconfitta mentre la barriera finalmente si sbriciolava e rivelava cosa c'era al di là. "

- "C'è quasi una fame disperata dentro di lui quando mi bacia, quasi volesse estrarmi l'anima dal corpo."

- "Stanotte è la notte in cui tutto accadrà. Ma di cosa fosse questo "tutto", non aveva idea."