Translate

mercoledì 31 agosto 2016

Recensione: "Il viaggio di Lea" - Guia Risari


Editore Einaudi
Pagine 221
Prezzo cartaceo 11,90 EURO
Anno prima edizione 2016
Genere Narrativa Italiana per Ragazzi 



Lea ha dodici anni. E’ orfana, vive col nonno nella periferia di una città. Traumatizzata dalla perdita dei genitori si chiude in un mutismo ostinato fino a quando il nonno le porta un gatto rosso, Porfirio, un animale misterioso e
parlante, un po’ saggio e un po’cinico. Lea è tormentata dalle domande sulla vita, la morte, il dolore e parte assieme a Porfirio per trovare le risposte. Una storia originale dal ritmo sapientemente costruito, ricca di elementi fantastici e di atmosfere intense. Una fiaba moderna che parla ai più giovani affrontando con grande coraggio uno dei tabù più difficili da trattare, quello sulla morte, e di conseguenza sul senso della vita.

Quello di Lea è un viaggio piuttosto particolare.
Lei ha dodici anni e la morte dei suoi genitori le ha lasciato un mucchio di domande senza risposta.
Il nonno non sa aiutarla, perciò, in combutta con il rosso gatto parlante Porfirio, Lea decide di partire, alla ricerca di risposte.
Nel suo peregrinare, la coraggiosa bambina incontrerà personaggi straordinari e curiosamente comuni.
Farà la conoscenza di assassini, accaniti scommettitori, indovini infallibili, famiglie fuori dal comune e perfino la Morte in persona.
Lea però non si è limitata a fare inusuali conoscenze, ma nel suo viaggio alla
ricerca di risposte e di un modo per fuggire al dolore, ha anche imparato un mucchio di cose nuove.
Ad esempio, ha imparato a lanciare torte con mira infallibile, a fare nodi impossibili da sciogliere, a parlare una lingua sconosciuta, a costruire case sugli
alberi, a far crescere le piante, a preparare minestroni.
Lea ha incontrato nuovi amici, ha conosciuto meglio la vita, ha visto un mondo tutto nuovo, e forse non così terribile come appare.
Un libro che racchiude un viaggio personale, alla ricerca di un modo per tradurre i misteri dell'esistenza.
Un racconto che non vuole solo trasmetterci una bella storia, ma che vuole arricchirci con frasi rassicuranti e cariche di pensieri.


Una trama incredibile, illusoria e magica, che vede come protagonista una bambina che sta cercando di crescere, di diventare grande, addentrandosi in una realtà che ancora non ha capito affondo, ma che ha tutta l'intenzione di far sua.
Un testo narrato con dolcezza e fantasia, un'opera non solo per i ragazzi, ma anche per i grandi che non hanno smesso di credere nell'impossibile.
Un libro a cui assegno:

3 Wonderland su 5

Dal libro:

- "Sono le spiegazioni a rendere le cose più complesse."

- "Forse il segreto della felicità è fissa un quantitativo prestabilito di sentimento, da non superare mai."

- "E anche se vivere, a volte, fa un pò male, non tirarti indietro."

- "Hai ragione: la sofferenza brucia. Un pò come un fuoco distruttore. Eppure, insieme al dolore, ci sono l'amore per quel che si è perso, il desiderio di ritrovarlo e il coraggio di continuare a cercarlo."

Recensione: "Prima di pranzo" - Angela Thirkell


Editore Astoria
Pagine 266
Prezzo cartaceo 17,50 EURO
Prezzo ebook 8,99 EURO
Anno prima edizione 1940
Genere Classico

I Middleton sono una coppia in apparenza male assortita – lui anziano e noioso, lei giovane e vivace –, in realtà unita da un profondo sentimento. Un’estate hanno ospite per una lunga vacanza la sorella vedova di lui, Lilian, accompagnata dai suoi figliastri, Denis e Daphne, e alla fine del soggiorno molti equilibri sembrano saltare.
Denis, di salute malferma e bruttino, è un compositore che sta cercando di
musicare e far mettere in scena un balletto, mentre la sorella, allegra e appassionata di natura, ha da poco perso il lavoro, perché, come dice la matrigna, il dottore per cui faceva la segretaria ha avuto il cattivo gusto di morire di colpo. 
Con gentilezza ma implacabile ironia l’autrice descrive un mondo fatto di nobiltà nullafacente e borghesia lavoratrice, di personaggi che occupano le loro esistenze con il nulla, di grandi chiacchiere fatte nei giardini, di ricevimenti e feste di campagna, di matriarche impiccione e insopportabili, e di maggiordomi che tutto vorrebbero controllare e organizzare. E termina il romanzo con un fuoco di artificio di storie d’amore dagli esiti imprevisti e imprevedibili.


"Prima di pranzo" non è il primo libro di Angela Thirkell che leggo.
Ho fatto la conoscenza di questa scrittrice tempo fa, quando lessi il suo scritto "Pomfret Towers", i cui personaggi, se ho ben inteso e non sono caduta vittima di fortuite coincidenze, vengono nominati anche in questo nuovo scritto. 
"Prima di pranzo" però non è il seguito di "Pomfret Towers", narra vicende completamente diverse e vede come protagonisti i signori Middleton e i loro parenti più prossimi.
La nostra storia ha inizio quando la serena e pacifica quotidianità del signor Middleton viene burrascosamente destabilizzata dall'arrivo di Lilian, sua sorella, e dai figliastri di quest'ultima: Denis e Daphne, che dopo la morte del padre, hanno deciso di restare con la matrigna e di sostenersi a vicenda durante il peregrinare delle loro vite.
Il signor Middleton, orgoglioso affittuario della tenuta di Laverings, ormai abituato alla tranquilla e spartana vita di compagna, è tutt'altro che felice di avere nella casa accanto, come ospiti, la sorella e i figliastri, che da come li ricorda, sono uno malaticcio e l'altra troppo esuberante!
Ma come potrebbe mai impedire la loro venuta?
Il signor Middleton dovrà mettere da parte il suo disappunto e preparare l'auto per recuperare i parenti alla stazione dei treni.
Come se non bastasse, c'è da accogliere in casa anche il signor Cameron, socio in affari di Middleton, in visita alla famiglia per questioni di lavoro.
Non dimentichiamoci poi dei Bond, i proprietari di Laverings! Quest'ultimi, assieme al giovane figlio, saranno assidui frequentatori di casa Middleton.
Il motivo? Un garage che non s'ha da fare!
Insomma, quella ad Laverings si prospetta essere un'estate frenetica, piena di proteste, balletti, fidanzamenti e capricci da parte del maggiordomo!



Un vecchio classico riportato alla luce dall'Astoria Edizioni, imperniato da un'eleganza che non passa mai di moda, pronto a conquistarci con quel suo charme d'altri tempi.
Un libro che tra le sue pagine racchiude l'essenza dei pranzi in famiglia: piacevoli, spensierati ma interminabili!
Questo testo, infatti, si perde tra riunioni inconcludenti e servitù problematica.
La Thirkell ha il difetto di smarrirsi nel raccontare fatti di nessun particolare interesse, perdendo di vista il tema principale.
Più di una volta, leggendo il volume, mi sono chiesta impaziente quando saremmo arrivati al punto della situazione e quando sono giunta al dunque ... beh ... pura delizia!
Un libro leggero e squisitamente incantevole, a cui assegno:

3 Wonderland su 5

Dal libro: 

- "Gli ospiti divorarono gli ultimi dolci della signora Middleton, sussurrando che erano a dieta ma ciò che si mangia fuori non conta."

- "Situazioni disperate richiedono misure disperate, e così Lord Bond andò in biblioteca a suonare il campanello."

- "(...) perchè spesso la compassione è difficile da offrire e da accettare, e comunque non risolve nulla."

domenica 28 agosto 2016

Le più belle librerie del mondo

Per la rubrica: 


State Library of South Australia
Sede: Adelaide - Australia
Fondata nel 1834 da R. Hanson e R. Gouger

Lo sapevi che? --> Questa antica libreria, serba ancora gli arredi originali con corrimani in ferro battuto e particolari in oro.



Libreria del Trinity College
Sede: Dublino - Irlanda
Fondata nel 1592 dal Trinity College
Ospita circa 6.000.000 volumi

Lo sapevi che? --> La libreria è stata originariamente fondata dalla Regina Elizabeth I e al suo interno ospita, nella "Long Room", un reparto dedicato ai film di Star Wars.



Libreria della città di Stuttgart
Sede: Stuttgart - Germania
Fondata nel 2011 da "Yi Architetti"
Ospita circa 250.000 volumi

Lo sapevi che? --> La libreria viene chiamata la "Libreria dell'insonnia" perchè i mecenati della struttura hanno messo a disposizione del pubblico una piccola selezione di materiale disponibile alla consultazione anche di notte.
Inoltre, al tramonto, i mattoni di vetro della facciata dell'edificio, brillano grazie ai raggi del sole, mentre al calar della notte, si illuminano grazie a luci blu.



Royal Portuguese Reading Room
Sede: Rio de Janeiro - Brasile
Fondata nel 1880/1887 da Rafael da Silva e Castro
Ospita circa 350.000 volumi

Lo sapevi che? --> L'idea di costruire questa libreria risale al 1837, quando degli immigrati portoghesi si sono uniti per fondare una libreria portoghese che è stata poi effettivamente realizzata solo nel 1880.



Clementinum
Sede: Praga - Repubblica Ceca
Fondata nel 1622 da College di Gesuiti
Ospita circa 6.000.000 volumi

Lo sapevi che? --> La leggenda narra che i Gesuiti, all'epoca della costruzione della biblioteca, nel 1622, avevano soltanto un libro.


Handelingenkamer
Sede: The Hague - Norvegia
Fondata nel XIX secolo da C.H. Peters
Ospita circa 100.000 volumi

Lo sapevi che? --> Quando la libreria venne costruita nel XIX secolo, non c'era l'elettricità, per questo le stanze erano stato costruite con in cima una cupola di vetro al piombo per far entrare più luce possibile.
Negli ultimi tempi poi, la costruzione architettonica di C.H.Peters è stata influenzata dall'estetica cinese.


Libreria centrale di Vancouver
Sede: Vancouver - Canada
Fondata nel 1869 da J.A.Raymur
Ospita circa 2.600.000 volumi

Lo sapevi che? --> La libreria è stata creata assemblando in versione moderna il progetto originale del Colosseo.
Sul tetto dell'edifico, inoltre, è presente un giardino.




Libreria José Vasconcelos
Sede: Messico
Fondata nel 2007 da A. Kalach
Ospita circa 550.000 volumi

Lo sapevi che? --> La libreria è integrata con un parco botanico e questi formano un polo ecologico urbano che si espande in tutta l'area limitrofa.




Libreria di Alexandria
Sede: Alexandria - Egitto
Fondata nel 2002 dall'Università di Alexandria
Ospita circa 4.000.000 volumi

Lo sapevi che? --> La facciata della struttura è ricoperta da lettere e caratteri provenienti da più di cento lingue diverse.
La struttura contiene inoltre un planetario, quattro musei, un centro di ricerche accademiche e una rappresentazione multimediale del patrimonio egiziano.



Beinecke Rare Book and Manuscript Library
Sede: Connecticut - USA
Fondata nel 1963 dalla famiglia Beinecke
Ospita circa 1.000.000 volumi

Lo sapevi che? --> Questa libreria è uno degli edifici più grandi al mondo dedicati ai libri rari e ai manoscritti.
La struttura è formata da marmo del Vermont, granito, bronzo e vetro.

giovedì 25 agosto 2016

Recensione: "La pietra di Luna" - Wilkie Collins


Editore Fazi
Pagine 572
Prezzo cartaceo 19,00 EURO
Prezzo ebook 9,99 EURO
Anno prima edizione 1868
Genere Giallo Storico 

La pietra di Luna, prezioso e antico diamante giallo originario dell’India, dopo una serie di avventurose vicissitudini sopportate nel corso dei secoli, giunge in Inghilterra e viene donata a una giovane nobildonna di nome Rachel Verinder nel giorno del suo diciottesimo compleanno. Il gioiello, di valore inestimabile, scompare in circostanze misteriose quella notte stessa e un
famoso investigatore, il sergente Cuff, viene incaricato di ritrovarlo. L’indagine, per quanto accurata, non porta ad alcun risultato e causa, anzi, sgomento e confusione sia tra i membri della famiglia Verinder che nella servitù. Il romanzo, in cui tutti i personaggi sono apparentemente innocenti ma allo stesso tempo possibili colpevoli, si sviluppa seguendo le sorti della pietra di Luna, in un groviglio di eventi drammatici raccontati, di volta in volta, dai diversi protagonisti.
A fare da sfondo a questo giallo così magistralmente costruito c’è una romantica storia d’amore che, insieme alla suspense e alla curiosità, tiene il lettore avidamente inchiodato al libro dalla prima all’ultima pagina. Unanimemente riconosciuto come uno dei più grandi capolavori di Wilkie Collins, La pietra di Luna, alla sua uscita nel 1868, consacrò il clamoroso successo dell’autore e riuscì addirittura a destare l’invidia di Charles Dickens, suo grande amico e maestro.

Lettura dalla strabiliante e multipla narrazione che ci porta nel cuore di un'indagine avvincente e piena di insidie.
L'oggetto di tanto interesse e causa di molti dissidi e morti, è la preziosissima pietra di Luna, un diamante giallo che ha l'onore di essere niente di meno che l'occhio di un Dio indiano, venerato a tal punto da avere la sua scorta personale.
La leggenda narra che la pietra di Luna porti sfortuna e morte a tutti coloro che contribuiranno a tenerla lontana dalla sua sede originale e che tre guardiani abbiano il compito di proteggerla e all'occorrenza, seguirla nel suo peregrinare per il mondo fino al momento in cui essa ritornerà finalmente in patria.
Ora, dovete sapere, che questa pietra, legata a un Dio con quattro braccia rappresentante la Luna, è stata rubata durante un saccheggio e che questa, con alle costole i suoi tre custodi, ha viaggiato fino in Inghilterra dove è divenuta la protagonista di un'indagine lunga un anno.
Decine di personaggi diversi che nuotano intorno allo stesso diamante.
L'intera indagine non viene condotta solo dal sergente Cuff, ma anche da tutti gli altri personaggi, che a turno, prendono la parola per raccontarci di come la sventura li ha messi sul cammino della pietra di Luna.
Una storia d'amore, di guerra e di omicidi. Un racconto dove gli indizi, alla fine, si incastrano tra loro per mostrarci quel grande quadro complesso che è questa storia. Un giallo che fa viaggiare i suoi Lettori tra i secoli, all'inseguimento di un diamante, di un ladro, di un assassino. 
Sebbene questo libro abbia più di 500 pagine, lo si legge con un trasporto tale che si giunge alla fine in poco tempo.
Questa storia, ambientata nell'epoca vittoriana, mi ha sinceramente conquistata con i suoi intrighi, i suoi personaggi singolari, come Mr Betteredge, che con il suo umorismo sempre gentile e controllato, e la sua fedeltà a Robinson Crusoe, non mancherà occasione di farci sorridere, oppure la petulante Miss Clark, una devota cristiana, dispensatrice di testi religiosi e opuscoli per rimediare ad ogni peccato.
Una lettura sicuramente consigliata, in quanto sono certa donerà a voi ore piacevoli tante quante ne ha regalate a me.
Se siete alla ricerca di un giallo storico, ben scritto e coinvolgente, allora avete trovato il testo che fa per voi.
Un libro a cui assegno:

4 Wonderland su 5

Dal libro:

- "(...) ho tentanto di mostrare l'influenza dei personaggi sulle circostanze."

- "La pietra di Luna si vendicherà, su di te e sui tuoi!"

- "Gli abissi delle sabbie mobili l'hanno presa perchè ha voluto farsi prendere."

domenica 21 agosto 2016

Novità nella libreria di Hogwarts

Per la rubrica: 

Salve a tutti miei cari Lettori!
Oggi per voi ho una notizia sensazionale!
Se siete fan della magica saga di Harry Potter allora sarete sicuramente elettrizzati dal sapere che usciranno su Amazon, il prossimo mese, tre nuovi scritti di J. K. Rowling riguardanti alcuni approfondimenti sulla saga.
I testi sono disponibili solo su formato ebook e provengono da Pottermore, l'enciclopedia potteriana su cui scriveva la stessa Rowling.
Gli ebook si possono prenotare già da ora su Amazon.
Ecco i libri con annesse tutte le info:

"Guida (poco) pratica a Hogwarts"
di J.K Rowling
Prezzo Ebook: 2,99 €
Data di pubblicazione: 6 Settembre 2016

"Tuttavia, il Ministero della Magia era fortemente convinto che la costruzione di una nuova stazione per maghi nel centro di Londra avrebbe messo a dura prova la famosa ostinazione dei Babbani a non notare gli incantesimi neanche quando gli esplodono in faccia. – J.K. Rowling"

Pottermore Presents è una raccolta di brani scritti da J.K. Rowling tratti dagli archivi di Pottermore: brevi letture pubblicate originariamente su pottermore.com. Questi eBook curati da Pottermore approfondiscono le storie di Harry Potter, svelando le fonti di ispirazione di J.K. Rowling, gli intricati dettagli delle vite dei personaggi e alcune sorprese del mondo magico.

Questa guida (poco) pratica a Hogwarts trascina il lettore nella famosa Scuola di Magia e Stregoneria. Pagina dopo pagina, esploreremo il parco del castello, incontreremo degli inquilini di lunga data, approfondiremo alcune materie e scopriremo antichi segreti.

"Racconti di Hogwarts. Potere, politica e poltergeist"
di J.K Rowling
Prezzo Ebook: 2,99 €
Data di pubblicazione: 6 Settembre 2016

"Nessun Primo Ministro Babbano ha mai messo piede nel Ministero della Magia, per ragioni illustrate in modo alquanto succinto dall'ex Ministro Dugald McPhail (in carica dal 1858 al 1865): "I loro poveri cervellini non reggerebbero al colpo"– J.K. Rowling
Pottermore Presents è una raccolta di brani scritti da J.K. Rowling tratti dagli archivi di Pottermore: brevi letture pubblicate originariamente su pottermore.com e arricchite da nuove, esclusive integrazioni. Questi eBook curati da Pottermore approfondiscono le storie di Harry Potter, svelando le fonti di ispirazione di J.K. Rowling, gli intricati dettagli delle vite dei personaggi e alcune sorprese del mondo magico."

Queste storie di potere, politica e poltergeist aprono uno squarcio sul lato oscuro del mondo magico, svelando le spietate origini della professoressa Umbridge, la storia dei Ministri della Magia e di Azkaban, la prigione dei maghi. Assisteremo perfino agli inizi della carriera di Horace Lumacorno come insegnante di Pozioni di un certo Tom Marvolo Riddle.

"Racconti di Hogwarts. Prodezze e passatempi pericolosi"
di J.K. Rowling
Prezzo Ebook: 2,99 €
Data di pubblicazione: 6 Settembre 2016

"Minerva era la dea romana della guerra e della saggezza. William McGonagall è invece considerato il peggior poeta della storia britannica. C'era qualcosa d'irresistibile nel suo cognome, e nell'idea che una donna così intelligente potesse essere una lontana parente di quel poeta un po' ridicolo. – J.K. Rowling
Pottermore Presents è una raccolta di brani scritti da J.K. Rowling tratti dagli archivi di Pottermore: brevi letture pubblicate originariamente su pottermore.com e arricchite da nuove, esclusive integrazioni. Questi eBook curati da Pottermore approfondiscono le storie di Harry Potter, svelando le fonti di ispirazione di J.K. Rowling, gli intricati dettagli delle vite dei personaggi e alcune sorprese del mondo magico."

Queste storie di prodezze e passatempi pericolosi tracciano un profilo di due dei personaggi più iconici e coraggiosi del mondo di Harry Potter: Minerva McGonagall e Remus Lupin. J.K. Rowling ci porta anche dietro le quinte della vita di Sybill Trelawney e a incontrare lo spericolato Silvanus Kettleburn, appassionato di creature magiche.

Potete prenotare e poi acquistare i libri qui: