Translate

domenica 2 marzo 2014

"Con te fino alla fine del mondo" - Nicolas Barreau



Editore UNIVERSALE ECONOMICA FELTRINELLI
Pagine 185
Prezzo 7,50 EURO
Anno prima edizione 2012
Genere: Narrativa rosa 

"Mon cher Monsieur, vi starete chiedendo chi è che vi scrive. Non ve lo dirò. Non ancora. Rispondetemi, e provate a scoprirlo. Forse vi aspetta un'avventura che farà di voi l'uomo più felice di Parigi. La Principessa" Così comincia la lettera che stravolgerà la vita di Jean-Luc Champollion, l'affascinante proprietario di una galleria di successo in rue de Seine. Molto
sensibile al fascino delle donne, che lo ricambiano volentieri, Jean-Luc vive in uno dei quartieri più alla moda di Parigi, in perfetta armonia con il suo fedele dalmata Cézanne. Tutto procede al meglio, tra vernissage, allegri ritrovi con gli amici nei café di Saint-Germain-des-Prés e romantiche passeggiate au clair de lune lungo la Senna. Finché, una mattina, Jean-Luc scorge qualcosa nella posta: una busta azzurra, scritta a mano. È una lettera d'amore, o meglio, una delle più appassionate dichiarazioni d'amore che lui abbia mai ricevuto, ma non è firmata: la misteriosa autrice, nascosta dietro uno pseudonimo, lo sfida a smascherarla dandogli una serie di indizi. Per quanto perplesso, Jean-Luc sta al gioco. Ma l'impresa non sarà affatto semplice: chi sarà mai la deliziosa impertinente che sembra conoscere così bene le sue abitudini e si diverte a stuzzicarlo? Stregato dalle sue parole, Jean-Luc cercherà di dare un nome a quella donna così intrigante e sfuggente il cui volto gli è del tutto sconosciuto. O forse no?






Romanzo d'amore di uno scrittore, a quanto pare, fittizio, "Con te fino alla fine del mondo" si è dimostrato essere un libro davvero interessante.
Nel libro si parla di Jean-Luc, anche chiamato semplicemente Duc, che si ritroverà innamorato di una misteriosa scrittrice di lettere.
Un giorno, apparentemente normale, Duc apre la cassetta della posta e vi trova all'interno una lettera azzurra, una lettera d'amore indirizzata a lui.
La lettera è firmata "Principessa", semplicemente e a parte un indirizzo e-mail, Duc non ha nient'altro.
Una febbrile curiosità si impossessa del nostro gallerista Duc che inizierà da subito un'irrefrenabile corrispondenza con l'appassionante sconosciuta.
Senza rendersene conto, Duc, non fa che tentare di scovare la misteriosa "Principessa" tra le donne che fanno parte, in un modo o nell'altro, della sua vita.
E' la panettiera? O forse l'amica di vecchia data? L'ex fidanzata o la ragazza di cui si era innamorato ai tempi della scuola?
Un romanzo tutto da assaporare il cui finale vi lascerà un pò delusi ma vi farà altre sì sorridere.
Il libro mi è parso molto ben scritto, linguaggio semplice, tema curioso e accattivante, con un pizzico di mistero e tanta passione.
Nell'insieme, giudico questo libro più che interessante e gli assegno:

     4 stelle su 5

Come sempre, alcune frasi dal libro:

- "Una lettera d'amore destinata a stravolgere la mia vita."

- "E permettetemi di dirvi subito una cosa: il sogno più bello è quello che non abbiamo ancora sognato."

- "Ero consapevole che, se nemmeno quella lettera avesse ricevuto risposta, la storia d'amore più bella del mondo sarebbe irrimediabilmente finita."

11 commenti:

  1. Sai che l'ho comprato giusto ieri? Era in offerta al supermercato e non ho resistito. Ora non mi resta che leggerlo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi dimmi come lo hai trovato, a me è piaciuto un sacco :D

      Elimina
    2. Anch'io sono curiosa di sentire altri pareri ^_^

      Elimina
  2. Questo sembra ancora più carino di quello precedente!

    RispondiElimina
  3. Io non ho mai letto nulla di quest'autore, però volevo leggerne un paio in questi giornii! Credo proprio che leggerò questo e l'altro che hai recensito! **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uno è più che sufficiente, dopo un po' si assomigliano tutti, purtroppo

      Elimina
    2. Alla fine non ne ho letto nessuno dei due questo mese! Però prima o poi li recupero! :3

      Elimina
  4. mai letto nulla di quest'autore

    RispondiElimina