Translate

mercoledì 16 febbraio 2022

Libri e fantasmi: Le biblioteche più infestate del mondo


Scozia

La libreria di Rammerscales Mansion a Lockerbie è ancora abitata dal suo primo, antico proprietario, il Dr. James Mounsey morto di paranoia nel 1773. Dopo aver vissuto in Russia per anni, rientrò in Scozia per via delle fosche incertezze politiche del paese. Le sue simpatie per Pietro III gli fecero però temere per la propria vita. Una paura che si trasformò ben presto in una vera e propria paranoia. Si dice che il suo fantasma si aggiri di notte, aprendo e sbattendo porte. C'è chi afferma di averlo visto correre e camminare all'interno dell'edificio.

Irlanda

La Marsh’s Library fondata a Dublino nel 1701 dall’arcivescovo Narcissus Marsh ospita oltre a migliaia di volumi anche il fantasma dell’alto prelato. Molti l’avrebbero, infatti, visto vagare a mezzanotte tra gli scaffali alla ricerca di una lettera dell’amata nipote, Grace, che aveva cresciuto. All'età di diciannove anni, Grace si innamorò di un uomo di mare, un capitano e fuggì con lui lasciando solo una lettera allo zio. Affinché non la trovasse subito, la nascose in uno dei libri della biblioteca. Ma lui non la trovò mai, per questo il suo fantasma la sta ancora cercando.

  

 Italia

A Nerviano (Lombardia) presso la biblioteca dell’ex convento degli Olivetani alcune persone avrebbero addirittura fotografato il fantasma del conte Ugolino Crivelli., fu lui a costruire il convento nel1468. C'è chi sostiene di aver visto libri cadere all’improvviso, sentito rumori di passi e chiavi, ombre fugaci catturate dalla coda dell’occhio.

Canada

Alla Grange Library di Toronto, c'è chi afferma di aver visto una signora in nero bighellonare in una delle camere da letto al secondo piano e una sconcertante presenza di una signora in bianco è stata notata in cucina. Nel libro di John Colombo si parla anche di un gentiluomo con un cappotto di velluto giallo che cammina attraverso le pareti del Conservatorio da est a ovest. Questa azione corrisponderebbe alle porte che esistevano lì prima di un lavoro di ristrutturazione. Si tratta forse del fantasma di un ex maggiordomo scomparso nel nulla? 

 

Australia

La State Library di Victoria a Melbourne, fondata nell’Ottocento, avrebbe più di un fantasma. La più citata è una certa Grace, ex bibliotecaria, che ancora oggi sorveglia la sezione dedicata alla letteratura per l’infanzia. I fenomeni paranormali sarebbero di casa qui alla State Library di Victoria.

Stati Uniti

- San Pietroburgo, Florida
Negli anni '60, Jack Kerouac frequentava la libreria Haslams, irritava i proprietari perché riorganizzava tutto per far sì che i libri fossero in bella vista. Anche da fantasma non ha perso il vizio.
L'attuale proprietario della libreria afferma che i libri di Kerouac cadono a terra da soli.
Avvengono anche altri fenomeni inspiegabili come improvvisi cali di temperatura e libri che saltano dagli scaffali come se fossero stati spostati da mani invisibili. Oltre al loro famoso spirito letterario, un club di fantasmi locale chiamato SPIRITS afferma di aver individuato una coppia di fantasmi seduta a leggere in silenzio, un ragazzo che lanciava libri dagli scaffali e una ragazza sola che potrebbe essere stata coinvolta in un incidente d’auto nelle vicinanze è morta . Secondo quanto riferito, Kerouac è stato meno attivo da quando ha ordinato più dei suoi libri e li ha portati dallo scaffale più basso all’altezza degli occhi.

- Tip City, Ohio
La Browse Awhile Books è ben fornita, ha oltre 150.000 libri e un numero impressionante di avvistamenti spettrali, a quanto pare ospita ben 19 fantasmi. Tra i vari fenomeni ci sono libri che saltano dagli scaffali, persone urtate, graffiate e persino schiaffeggiate in faccia da forze invisibili. Le persone hanno anche visto ombre che giocavano a “cucù” e giocattoli che si muovevano inspiegabilmente, portando alcuni a credere che almeno un bambino stesse infestando il posto. 

 

 - Salem, Massachusetts
Questo negozio si trova in cima a un vecchio sistema segreto di tunnel (rivelato durante i lavori di ristrutturazione) che potrebbe essere stato utilizzato per il contrabbando, visite discrete di bordelli e/o come parte della ferrovia della metropolitana. Nel tunnel sono state scoperte prove di resti umani e gli avventori di Wicked Good Books avrebbero assistito ad attività simili a poltergeist nelle cataste, libri che cadono intatti dagli scaffali e, come sostiene un investigatore del paranormale, la sensazione di mani umane intorno al suo collo. Sam Baltrusis, autore di Spiriti di SalemDice anche che un giorno ha visto una figura in ombra mentre guardava attraverso la finestra.

- New York
La Biblioteca Willard è un edificio costruito in stile vittoriano, al cui interno si dice si aggiri lo spettro di una dama coperta da un velo grigio.
Il fantasma sembra essere quello della Signora Louise Carpenter, figlia del fondatore della biblioteca, il signor Williard Carpenter.
Costui, prima della di cui partita, affermò che avrebbe lasciato gran parte del suo patrimonio alla biblioteca, cosa che alla figlia non piacque affatto, tanto che lo citò in giudizio.
Louise, però, perse la causa e ciò la tormentò a tal punto che il suo spettro, incline a non rinunciare alla sua proprietà, ha deciso di vivere l’eternità proprio in quella biblioteca che un tempo doveva essere sua.
Il fluttuante e silenzioso fantasma, è stato sopranominato The Grey Lady e pare proprio, che in fin dei conti, non sia una presenza troppo irritante, anzi, i frequentatori e i dipendenti della libreria, asserisco che non dà alcun disturbo.
Ci si accorge della suo passaggio grazie al forte profumo di muschio che si lascia alle spalle, o a causa dei libri, che di tanto in tanto sposta.
A volte, però, è un po’ dispettosa, soprattutto quando accende o spegne le luci, o quando apre o chiude i rubinetti dei bagni.

- Montana
Parmly Billings Library è una delle biblioteche più infestate d’America.
Sono stati, infatti, avvistati fantasmi quali una donna dai capelli scuri in cantina, un uomo con jeans e stivali da lavoro al secondo piano e una figura bianca che si muove fuori dalle finestre del quinto piano.
Queste apparizioni sono accompagnate anche da movimenti strani tra le pile di libri presenti nella camera Montana.

2 commenti:

  1. ma se si aggirano di notte come fanno a vederli? chi, non fantasma, si aggira di notte??

    RispondiElimina