Translate

sabato 7 giugno 2014

Inedito: "Siamo la promessa" - Federico Negri


Puoi trovarlo qui: Amazon

Lo scrittore: " E' un romanzo di genere romance / distopico che ho scritto e che ho pubblicato a maggio 2014 su alcuni stores online. Il titolo del libro è "Siamo la promessa", l'ebook è distribuito in forma gratuita sui principali stores (tranne amazon, dove è a pagamento) quindi potrebbe essere anche un'occasione per i lettori in tempi di crisi."


Il libro è composto da una sessantina di pagine, il che non sarebbe un problema se non fosse per il fatto che, a mio avviso, il racconto è narrato con troppa velocità. Non hai il tempo di goderti appieno la storia perchè te la vedi scivolare via da sotto gli occhi in un batter d'occhio lasciandoti un pò dispiaciuto.
Un'altra cosa che evidenzia la celerità con cui è stato narrato il libro è la mancanza di un vero e proprio incipit. Quando inizi a leggere hai l'idea di essere già a metà libro e non all'inizio. Questo crea confusione e rende difficile la lettura perchè vorresti avere almeno un quadro generale della situazione, invece devi raccogliere i vari elementi principali della storia sparsi tra le pagine del libro e solo quando arrivi alla fine hai la sensazione di avere un'idea generale, purtroppo però ormai si è arrivati alla fine e l'unica cosa che vorresti è averli avuti prima per goderti meglio la lettura del libro.
Detto questo penso che le descrizioni siano ottime e dettagliate, la trama interessante e per niente banale.
I personaggi potevano essere valorizzati meglio e la protagonista dà l'idea di essere una persona fragile e per niente temeraria, come invece ci si aspetterebbe che sia.
Questo libro è il primo di una trilogia: "Promise" e aspetto i prossimi per vedere come si svolgerà la storia d'amore tra la protagonista e il soldato.
Per ora vi faccio un riassunto della trama del libro:
La vita sulla terra, a causa di problemi legati al clima, sta per diventare impossibile, quindi viene spedito un gruppo di novemila persone sul Promise, terza luna del gigante gassoso Alcione. I terresti sperano che queste novemila persona riescano ad installarsi sul pianeta, preparandolo così all'arrivo del resto della popolazione terreste. Queste novemila persone però hanno riscontrato dei problemi, tali da averli costretti a fare a meno della tecnologia e dell'elettricità, e in più, a causa di problemi che sono successivamente insorti tra di loro, si sono divisi in: gli abitanti della Città dentro le Mura e il popolo libero che vive all'esterno della città.
Dall'arrivo dei novemila sul pianeta sono passati circa duecento anni e gli abitanti della città cercano un modo per riattivare l'elettricità e riuscire a comunicare con la Terra.
Un giorno, sul pianeta Promise, atterra qualcosa che si pensa essere di origine terreste e gli abitanti della città organizzano una spedizione. La protagonista, Haria, è tra questi. Lei e il professore Phinner sono le persone più qualificate per trattare con gli oggetti di origine terreste e scortati dai militari, intraprendono una spedizione all'esterno delle Mura. Il popolo libero però farà di tutto per rallentare il loro cammino, anche loro sono interessanti al materiale terrestre.
Se volete sapere il finale non vi resta che leggere.
E' una lettura breve, ma interessante e piacevole. Non fatevela scappare!

3 commenti:

  1. esiste solo la versione ebook? T_T

    RispondiElimina
  2. Non mi piacciono le narrazioni veloci, preferisco quelle lente che mi tengono compagnia tutta notte.

    RispondiElimina