Translate

lunedì 23 novembre 2015

"Il Mistero del Sogno nel Tempo" - Valentina Cardellini


Editore ELISTER EDIZIONI 
Pagine 136

Prezzo ebook 1,99 EURO
Anno prima edizione 2015
Genere: Narrativa italiana 



Oggi. «Quel che il tuo cuore non vede e non sa, quel che il tuo cuore trattiene e non dà!». Questa è la litania che tormenta Miro ormai da tempo, togliendogli quel poco di serenità che cerca di conquistare nonostante la sua vita sia a un passo dal baratro.
Chissà che quel viaggio nel Salento, che ha deciso di fare, non riesca a portargli le risposte che cerca e a svelargli ciò che “il suo cuore trattiene e non dà”.
Anno 1440. Piena di sogni e voglia di libertà, Lavinia si ritrova improvvisamente fidanzata contro il suo volere. Disperata, trova speranza nelle parole di una vecchia strega e del suo incantesimo. «Questo è il punto di partenza e la fine del tuo viaggio. Il tempo ti sarà amico, perché nulla, in fondo, muore davvero». Ma cosa vorranno dire quelle parole?
In un viaggio nei secoli, due vite si sfiorano e si amano… E al tempo non resta che piegarsi al loro amore per farli rincontrare. Ieri, oggi e per sempre.






Anime gemelle. Quanti di voi sono certi che ognuno di noi, da qualche parte del mondo, abbia una persona affine che è nata apposta per completare la nostra anima?
In quanti poi credono che queste anime siano in grado di ritrovarsi ad ogni nuova vita?
È di questo che parla il nostro libro, di due anime innamorate che ad ogni rinascita si incontrano di nuovo per tornare ad amarsi.
Stesse anime, ma nomi ed esistenze diverse.
Un amore che si ricongiunge in ogni epoca, in ogni luogo, attraverso diverse forme.
Questo è il racconto di un amore che attraversa i secoli con la sua tenacia, la storia di un legame così forte che non teme né il tempo né la morte.
Ritengo che l’idea di scrivere un libro incentrato sull’amore sincero e fedele oltre l’immaginabile sia qualcosa di estremamente romantico e ricco di concezioni sulla vita che, tuttavia, posso capire non tutti condividano.
Sono certa, inoltre, che sia stato difficile riuscire a delineare le anime dei protagonisti che si incontrano a spasso per il tempo, per questo, mi dispiace un po’ dirlo,  ma ho trovato i personaggi deludenti. 
La storia viene raccontata un po’ troppo velocemente, e i personaggi non vengono rappresentati in modo appropriato, non sono riuscita a percepirli appieno, nonostante la narrazione sia completamente incentrata su di loro.
Mi sono poi decisamente annoiata nel leggere la seconda parte del libro, in buona parte una fotocopia dell’inizio del testo, narrato però dal punto di vista della protagonista e non del suo amato.
Ritengo che il maggior difetto di questo libro sia da imputare, appunto, alla sua costruzione.
Va bene donare al testo un’aurea di mistero legata anche al titolo del testo, ma bisogna riuscirlo a dosare adeguatamente, in modo che il Lettore riesca comunque ad entrare in empatia con i personaggi e la loro storia.
L’idea di fondo dell’opera è carina, ma doveva essere sviluppata con maggior cura, per non cadere nel banale e nel superficiale. 
Assegno al libro:
2 stelle su 5

Dal libro:

- "Quel che il tuo cuore non vede e non sa, 
quel che il tuo cuore trattiene e non dà!"

- "Sei il "mercante dei sogni", non è vero? E allora regalami il mio! Realizza il mio desiderio!"

- "Questo è il mio sogno e io lo regalo a voi."

4 commenti:

  1. Ciao, sono l'autrice del romanzo e, come ho anticipato su Facebook, ho letto molto attentamente la tua recensione, per la quale anzitutto ti ringrazio.
    Posso dirti, in primo luogo, che apprezzo molto il tono dell'intero post, perché in fondo non si può piacere a tutti e, anzi, è molto utile ricevere delle critiche, se costruttive e ben motivate.
    Ho capito perfettamente cosa non hai apprezzato de "Il mistero del sogno nel tempo" e in alcuni difetti da te delineati mi riconosco.
    Ad esempio, sul discorso dell'approfondimento dei personaggi.
    Sono conscia di avere ancora tanta strada da fare, ma questo è soltanto il mio primo romanzo e quindi spero di poter crescere sempre di più in futuro come scrittrice!
    Sicuramente, terrò a mente le tue parole per una prossima storia...
    Come ho detto, se le critiche sono costruttive e ben argomentate, possono risultare molto utili, e questa per me lo è!
    D'altro canto, trovo che altri commenti corrispondano più a un gusto propriamente soggettivo anziché a oggettive pecche della storia, come il discorso che hai fatto sulla seconda parte del romanzo, a tuo dire noiosa.
    Ma ci mancherebbe, è il tuo giudizio e lo rispetto, anche se da autrice ho, com'è ovvio, un altro punto di vista.
    Concludo, ora, con un saluto! Buona lettura a te a tutti, qualsiasi libro decidiate di prendere tra le mani!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, sono certa che le tue future opere siano ancora migliori di questa! Quindi buona fortuna con la scrittura, non vedo l'ora di leggere le tue prossime letture.

      Elimina
  2. ah beh, direi proprio di no!

    RispondiElimina
  3. Bene, direi che lo eviterò! Poi non mi piacciono i libri ambientati troppo nel passato!

    RispondiElimina