Translate

mercoledì 25 febbraio 2015

"The selection" - Cass Kiera


Editore PICKWICK
Pagine 298
Prezzo cartaceo 17,90 EURO
Prezzo ebook 6,99 EURO
Anno prima edizione 2012
Genere: Fantasy 

Molti anni dopo la Quarta guerra mondiale, in un Paese lontano, devastato dalla miseria e dalla fame, l'erede al trono sceglie la propria moglie con un reality show. Spettacolare. Così, per trentacinque ragazze la Selezione diventa l'occasione di tutta una vita. L'opportunità di sfuggire a un destino di fatica e povertà. Di
conquistare il cuore del bellissimo principe Maxon, e di sognare un futuro migliore. Un futuro di feste, gioielli e abiti scintillanti. Ma per America Singer è un incubo. A sedici anni, l'ultima cosa che vorrebbe è lasciare la casa in cui è cresciuta per essere rinchiusa tra le mura di un palazzo che non conosce ed entrare a far parte di una gara crudele. In nome di una corona - e di un uomo - che non desidera. Niente e nessuno, infatti, potrà strapparle dal cuore il ragazzo che ama in gran segreto: il coraggioso e irrequieto Aspen, l'amico di sempre, che vorrebbe sposare più di ogni altra cosa al mondo. Poi, però, America incontra il principe Maxon, e la situazione si complica. Perché Maxon è tutto ciò che Aspen non sarà mai: affascinante, gentile, premuroso e immensamente ricco. E può regalarle un'esistenza che lei non ha mai nemmeno osato immaginare.







Questo è uno di quei libri che ho scoperto grazie ai miei Lettori su Facebook. 
La trama ricorda un po’ i giochi di Hunger games versione soft e romanzata su uno scenario alla Divergent.
Siamo nel futuro, in un'epoca imprecisata dopo la Quarta guerra mondiale. Il libro è ambientato negli Stati Uniti, o per meglio dire nello Stato Americano della Cina, che prende ora il nome di Illèa.
Illèa è un paese suddiviso in otto caste. America, la protagonista del libro, appartiene alla quinta casta, quella degli artisti.
Ogni casta ha le sue caratteristiche, il suo posto nella sua società, i suoi doveri e i suoi obblighi. Al numero Uno appartiene la famiglia reale e man mano che si scende le condizione delle persone peggiorano.
Normalmente si può salire di casta solo attraverso il matrimonio, comprando il titolo o venendo scelta tra altre trentacinque ragazze per divenire la sposa del futuro re di Illèa.
Per scegliere la futura regina, infatti, viene proclamata una Selezione, alla quale possono iscriversi tutte le ragazze del regno che abbiano sedici anni.
Tra le migliaia di ragazze che ambiscono a divenire regine, i consiglieri ne scelgono trentacinque, che verranno scortate a palazzo per partecipare alla Selezione.
Sarà il principe a decidere poi chi diverrà la sua sposa, fino ad allora, le pretendenti, rimarranno a palazzo mentre alle loro famiglie verrà mandato un assegno per il “disturbo”.
Per America, appartenente alla quinta casta, la Selezione è un’occasione irripetibile. Se venisse scelta, non solo la sua famiglia avrebbe più soldi, ma lei avrebbe anche la possibilità di salire di casta. Nonostante tutti questi vantaggi, però, lei non vuole partecipare perché è segretamente innamorata di Aspen, un ragazzo della sesta casta.
America è intenzionata a sposarlo, anche se ciò significherebbe scendere di casta. Aspen, però, non è d’accordo, non vuole rovinare la vita di America e per questo la spinge ad iscriversi alla Selezione.
Grazie alle pressioni della madre e del ragazzo che lei ama, America si iscrive alle Selezioni e, contrariamente da ciò che pensava, entra nel gruppo delle trentacinque ragazze che vivranno a palazzo.
Per America inizia una nuova vita, la attendono una nuova casa, una nuova famiglia, nuove regole e un principe generoso quanto affascinante che la colpirà quasi da subito per la sua bontà.
America continuerà ad amare il suo Aspen, oppure si lascerà incantare dal principe Maxon?
Questo è solo il primo libro di una saga interessante che, lo ammetto, non vedo l’ora di leggere.
Il libro è scritto in modo diretto ed esplicito, le descrizioni però sono un pò carenti, vengono descritti i posti e i personaggi ma solo superficialmente. La trama è così singolare da attrarre tutta l’attenzione del Lettore, la visione di questo futuro diviso in caste non è poi così assurda e l'idea della Selezione ha affascinato fin da subito la mia fantasia.
Un lato negativo nella trama è che non ci sono particolari colpi di scena, è una storia lineare senza particolari eventi che creano nel Lettore un sentimento di suspense. La traduzione del libro, inoltre, è un po’ scarsa, non è delle migliori, ma nonostante questo, ho trovato la lettura piacevole e scorrevole.
Quella raccontata è una storia d’amore un po’ speciale, con trentacinque sfidanti, attacchi dai ribelli che mettono in pericolo la vita delle ragazze ed ex fidanzati che non si arrendono.
Gelosie, segreti, tradimenti e molto altro vi attendono tra le pagine di questo libro.
Se amate il genere fantasy, se non dite mai di no ad una storia d’amore, allora leggete questa saga, è perfetta per voi.
Assegno al libro: 

3 stelle su 5

Dal libro: 

- "Non potevamo permetterci il lusso di nutrire desideri: noi avevamo necessità."

- "A Palazzo sarei stata circondata da plotoni di guardie, ma per me il posto più sicuro del mondo era fra le braccia di mio padre."

- "(...) non sto scegliendo te o lui. Sto scegliendo me."

23 commenti:

  1. bello! li leggerò tutti prima o poi

    RispondiElimina
  2. Sono sempre stata indecisa se leggerlo, ma da dopo la tua recensione penso lo farò :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me è piaciuto davvero, ho preso anche gli altri infatti!

      Elimina
  3. Sai che non ho ancora trovato la voglia di inizare questa saga?! Non so...non sembra fatta per me, anche se dalla tua recensione, mi potrei ricredere!
    Sono veramente indecisa!

    RispondiElimina
  4. Io ho appena comprato i primi due di questa saga e non vedo l'ora di leggerli *-*
    Le copertine mi fanno sciogliere <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere cosa ne pensi ^_^

      Elimina
    2. Mi sento sempre più curiosa però non riesco a decidermi del tutto!

      Elimina
    3. Le copertine sono davvero bellissime!

      Elimina
  5. Questo libro mi è piaciuto, anche se la protagonista, America, non mi è piaciuta molto come personaggio. L'ho trovata molto...insicura (per usare un eufemismo :') ).

    RispondiElimina
  6. Bella recensione. Ideale come lettura rilassante per passare un po' il tempo, non mi ha lasciato nulla di speciale, ma la storia incuriosisce, anche se a volte noiosa.

    RispondiElimina
  7. Bella recensione! Essendo un'amante del genere fantasy e delle storie d'amore non posso perderlo :D

    RispondiElimina
  8. Ho acquistato i primi due libri già da un pò ma non li ho ancora letti! Ho davvero troppi arretrati e devo rimettermi in pari! Non vedo l'ora di leggerli. Pur non essendo un'amante del fantasy, questa saga mi intriga molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un fantasy soft, dopo aver letto il primo ho acquistato anche gli altri. E' una saga diversa dal solito.

      Elimina
    2. Non appena la leggerò, ti farò sapere se mi sarà piaciuta! ;)

      Elimina
  9. Una mia amica sono anni che mi dice di leggerlo, ma ancora non l'ho ascoltata! ahahahah
    Per carità, sembra bellino, ma ci sono sempre altri libri che voglio leggere prima di questa seriee!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti capisco, io per completare la serie ho impiegato quasi un anno, ma l'ho amata da morire!

      Elimina
    2. Prima o poi la leggerò!! :3

      Elimina