Translate

venerdì 10 giugno 2016

Le grandi dimore dei Classici Letterari

Per la rubrica: 

Salve miei cari Lettori!
Oggi vi porto un pò in giro per l'Inghilterra dove sono ubicate alcune delle dimore più belle legate al mondo Letterario.
Le ville qui sotto sono ambientazioni dei romanzi classici della Austen e di Charlotte Brontë. 


Norton Conyers è la dimora a cui Charlotte Bronte si è ispirata per descrivere la magione dei Rochester, personaggio di "Jane Eyre".
Charlotte ha preso ispirazione da questa dimora dopo la sua visita avvenuta nel 1839, durante un viaggio nello Yorkshire. Allora le venne narrata una leggenda, secondo cui nella torre della magione era stata rinchiusa una donna, perché pazza. Naturalmente, chi ha letto Jane Eyre si è già reso conto della somiglianza tra la storia della moglie di Rochester con la leggenda.
Questa non è l'unica somiglianza, tutte le descrizioni della casa Rochester nel libro, uguagliano la villa originale. 
Di Norton Conyers è possibile visitare la stanza in cima alla torre; per raggiungerla bisogna inerpicarsi per una scala molto simile a quella descritta dalla scrittrice nel romanzo. 


Saltram House nel Devon è stata usata come location per il film di "Ragione e sentimento" del 1995 tratto dal medesimo scritto di Jane Austen.
La casa, al suo interno, ospita attualmente una collezione delle lettere scritte dalla Austen a Frances, una donna che viveva in quella casa. 
Si narra inoltre, che questa villa sia infestata dal fantasma di un bambino e da quello di una cameriera che sono stati assassinati proprio tra quelle mura.


Il villaggio Lacock a Wiltshire risale al 13° secolo ed è stato il set della rappresentazione cinematografica di "Orgoglio e pregiudizio" della BBC. 
Nella miniserie il villaggio riveste i panni del villaggio di Meryton.
Ma Lacock ha ospitato anche altri set, quelli di Harry Potter e la pietra filosofale (2001), Harry Potter e la camera dei segreti (2002) e Harry Potter e il principe mezzosangue.


A Claydon House nel Buckinghamshire è stata registrata la scena di un ballo del film "Emma"del 1996 dell'omonimo libro della Austen.
Il film in questione è quello che vede protagonista Gwyneth Paltrow. 
Oggi, si può visitare la sala da ballo ma anche la sala museo e la libreria di libri usati.


Stoneleigh Abbey a Warwickshire ha ispirato le ambientazioni del romanzo "Mansfield Park" di Jane Austen.
L'autrice ha visitato la dimora nel 1806 e ha preso ispirazione non solo per i luoghi ma anche per la storia, che nasce dalla biografia della famiglia Leigh che viveva nella villa. 
Questa abbazia si può visitare tutto l’anno e in alcuni giorni della settimana c’è un tour dedicato alla famosa scrittrice.


Le Bath Assembly Rooms nel Somerset sono l'ambientazione di numerosi film e libri classici.
Questa costruzione si trova vicino al villaggio Lacock ed è stata usata nei film del 1986 di "L’abbazia di Northanger" e del 1995 in "Persuasione", entrambe della BBC. Le camere sono aperte ai visitatori tutto l’anno.

4 commenti:

  1. Che meraviglia! Magari poter organizzare un bel tour!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello saperebbe! Un bel tour letterario!

      Elimina
  2. se fate un tour avvisatemi che mi accodo!

    RispondiElimina