Translate

sabato 8 aprile 2017

Recensione: "La custode dei sogni - Il crollo" - Nicoletta Torregrossa


Editore Elpìs
Pagine 464
Prezzo cartaceo 16,00 EURO
Anno prima edizione 2016
Genere Fantasy

Trenta secondi. Soltanto trenta secondi sono
quelli che il Mondo Reale continua a vivere, gli ultimi trascorsi prima del crollo dei pilastri che reggono il Mondo dei Sogni e il Mondo degli Incubi. Tutto è immobile, bloccato in un unico grande sogno incosciente dove sono confinati Matilda e Sand. Con la rocca di El Al Zîz distrutta, i componenti del suo clan saranno costretti a trovare rifugio altrove e a cercare nuove alleanze per fronteggiare ciò che accade nel Mondo dei Sogni, insieme all'inatteso risveglio di nuovi coscienti. L'essenza nera dei primi incubi vincola a sé l'essenza pura, costringendola ad assistere alla lenta distruzione del mondo degli umani. A renderla inevitabile, nutrendosi delle paure di tutti. Perché per loro non c'è niente di più potente della paura, e i demoni che ognuno si porta dentro saranno enormi da affrontare. Come quello di Sand. L'incubo. Il capitolo finale di una trilogia fantasy che ha conquistato tantissimi lettori, che ha fatto emergere la voglia di continuare a credere nella forza dei propri sogni in una guerra nata per difenderli e in cui fino all'ultimo anche Matilda continuerà a lottare. Per Sand. Per Rem. Per il suo mondo.

Da ben quarantadue giorni il mondo reale è bloccato.
Continua a vivere e a rivivere quei trenta secondi trascorsi prima del crollo di parte dei pilastri che reggono il mondo dei sogni e quello degli incubi.
Sand e Matilda sono confinati lì, uniche due creature ancora coscienti in un mondo ormai irreale.
Perchè è questo che è successo da quando il mondo dei sogni è completamente sorretto da Aurus: i mondi si sono capovolti.
Quello dei sogni sta diventando poco a poco reale, mentre quello che noi conosciamo e in cui viviamo, sta "diventando un enorme sogno incosciente".
Riusciranno Sand e Matilda a tornare nel mondo dei sogni? Aurus reggerà il peso del Mondo dei sogni oppure crollerà?

"Non vi rendete conto di quanto invece non ci sia niente di più normale che essere deboli in alcune cose e forti in altre? Che essere un umano significa anche non riuscire a fare tutto, significa anche arrendersi, cadere e avere bisogno di aiuto perchè i demoni da combattere sono troppo grandi ... Ma significa anche avere la voglia di fare sempre di più, sempre di meglio!"

In questo ultimo capitolo tutto viene messo in discussione, le parti si invertono, si capovolgono.
Mi sono approcciata a questo ultimo capitolo con un po' di fatica, ho trovato
l'inizio un po' confuso, ma forse era questo l'intento dell'autrice, farci provare le stesse sensazioni dei personaggi, smarriti per il crollo della barriera tra i due mondi.
Questa volta, ho trovato anche una Matilda e un Sand più tentennanti, meno sicuri di se stessi.
Ciò ha reso la prima metà del racconto piuttosto lenta, non vi è praticamente alcuna azione che renda attiva la trama.
Verso la fine, però, le cose si fanno più movimentate e finalmente la lettura si velocizza.
Il finale è assolutamente perfetto, Nicoletta è riuscita a concludere egregiamente questa trilogia che ci ha trasportati nel mondo dei sogni, tra
avventure epiche, amici preziosi e incubi, che non sempre sono malvagi.
In questi tre libri, penso che l'autrice sia riuscita a racchiudere un po' tutto: amore, amicizia, odio, gelosia, combattimenti, avventure, viaggi rocamboleschi, verità da scoprire, ambientazioni fantastiche e reali, ed in ogni libro, ha messo la giusta dose di magia e concretezza.
Una trilogia finalmente completa che farà sicuramente bella figura nella mia libreria, donandole una sfumatura brillante di fantasia e vivacità.
Un libro a cui assegno:

- Trama: 4 - Narrazione: 3 - Personaggi: 3 - Cover: 3 - Finale: 5 -

4 Wonderland su 5

Dal libro:

- "A dire il vero, in un sogno non c'è mai un vero inizio."

- "Siamo in un sogno. In un tuo sogno. E non c'è niente di più umano che sognare."

- "Salvalo, un'altra volta. Solo tu ... solo tu puoi aiutarlo."

2 commenti:

  1. Wow, sembra molto interessante questo libro! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è l'ultimo di una trilogia, ed è stata davvero una fine spettacolare

      Elimina