Translate

sabato 3 giugno 2017

Cosa c'è di nuovo nella mia libreria - Giugno -

Per la rubrica: 

Potevo lasciare questa rubrica inutilizzata a lungo?
Ovviamente no, eccomi infatti qui a mostrarvi gli ultimi cartacei arrivati, freschi freschi, nella mia libreria.


"L'emporio delle meraviglie" 
di Ross Mackenzie

Editore Rizzoli

Di questo libro si è appena concluso il blog tour a cui ho partecipato anch'io, collaborando con la tappa sui protagonisti.
E' un libro molto fantasioso, ricorda un po' il film Mr. Magorium e la bottega delle meraviglie.

Glasgow, Scozia. Per sfuggire a una banda di bulli, Daniel, dodici anni, si infila in una bottega, che gira voce sia comparsa dal nulla pochi giorni prima. Proprietario del negozio è il misterioso Lucien, ma ancor più strano è ciò che vi si trova: Lucien, infatti, offre ai suoi avventori stupore e meraviglia, un assaggio di tutto ciò che è possibile in questo mondo, compreso cosa si prova a volare tra un’infinità di stelle e ad assaggiare i colori del tramonto. A Daniel, poi, offre persino di più: un lavoro come suo apprendista. È l’inizio per lui di un’avventura in un mondo di magia, fatto di labirinti, passaggi segreti e viaggi nel tempo. E quando da un lontano passato un’ombra minaccia l’Emporio, toccherà proprio a Daniel difenderlo e proteggerlo, perché non scompaia per sempre.



"La città & la città" 
di China Miéville

Editore Fanucci

Mi sono innamorata di questo libro non appena letta la trama, non vedo l'ora di iniziarlo a leggere.

Immaginate due città, separate e unite allo stesso tempo, in un punto indefinito dell'Europa. Figlie della catastrofe post-sovietica. Due città sovrapposte, che condividono lo stesso spazio, ognuna con le proprie strade, i propri palazzi, i propri cittadini, la propria storia, la propria identità. Un'anomalia spazio-temporale, un capriccio tecnologico, un errore nella creazione, una scissione a un certo punto della storia? Tutto questo, o forse no. Per un cittadino dell'una il più grave reato è quello di vedere un cittadino dell'altra: sono due mondi vicinissimi, eppure incomunicabili, e la punizione per chi trasgredisce è certa e impietosa. Così tutti sono abituati fin dalla nascita a non-vedere, a sfuggire ogni forma di contatto con gli altri che pure sono lì, sotto i loro occhi e a portata di mano. Viene scoperto un delitto, in una delle due città, e le indagini portano fino all'altra città, e poi oltre, in un'altra realtà che nessuna delle due sembra conoscere, e che forse le trascende entrambe.

10 commenti:

  1. Tutti e due molto interessanti.Il secondo non lo conoscevo ma lo metto nella mia lista,mi incuriosisce.Grazie😘

    RispondiElimina
  2. Due titoli interessanti che credo finiranno per allungare la mia chilometrica wish list.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedessi che pila di libri ho a fianco a me in questo momento :D

      Elimina
  3. La città e la città mi ricorda la situazione di Berlino ai tempi del muro!

    RispondiElimina
  4. Ciao Buona domenica! La bottega delle meraviglie non lo conoscevo,la trama sembra molto bella!
    xoxo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me lo ha fatto conoscere un'altra blogger che mi ha poi coinvolta nel blog tour, ne ho letto un pezzo ed è fantastico!

      Elimina
  5. Entrambi i libri molto interessanti soprattutto il secondo che mi ricorda un film che è uscito un pó di tempo fa:) Aggiungo alla mia Wish List♡
    Un saluto,
    Destino di Carta♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione! ho capito di che film parli! penso anche di averlo visto, le due città, una sopra l'altra e i due protagonisti che si innamorano.
      Il libri, in effetti, lo ricorda molto :)

      Elimina