Translate

venerdì 29 maggio 2015

"Le ossa del lago" - Rosalba Vangelista


Editore YOUCANPRINT 
Pagine 158
Prezzo cartaceo 9,78 EURO
Prezzo ebook 1,49 EURO
Anno prima edizione 2015
Genere: Giallo 


Ci sono segreti che solo la profondità dell'acqua può nascondere...
Misterioso, delicato, ed a tratti evocativo nonostante la durezza del tema trattato (l' omicidio di un bambino) Le ossa del lago e' un romanzo thriller diverso dal suo genere, dove lo sviluppo della psiche dei suoi protagonisti si scontra con la crudeltà degli avvenimenti della loro vita, facendoci riflettere, profondamente, tra le righe della sua storia, sulle fragilità, le paure, le inquietudini dell'animo umano.
E' una notte di mezza estate quando Jude, una giovane mamma, si suicida sulla riva del lago Silver Lake nel New Hampshire.
In quello stesso lago un mese e mezzo prima viene ritrovato il corpicino senza vita del suo bambino, Marcos, ucciso da un'assassino che non ha ancora un nome.
Al ritrovamento del piccolo partecipa anche Kate, novella poliziotta da poco trasferitasi a Silver Lake da Atlanta.
Kate e' nuova del posto ma non riesce ad accettare l'ingiustizia subita dal piccolo, vuole dare un nome al suo assassino, e forse, vuole anche far pace con se stessa, anche a costo di riaprire ferite e segreti nascosti tra le sponde ed i verdi alberi del lago d'argento...
Lo spaccato di una tranquilla cittadina statunitense visto dagli occhi di Kate, uno sguardo di sofferenza che rispecchia quello dei suoi protagonisti, e che mette a fuoco timori reconditi, pregiudizi e segreti, coi quali, emersi come incubi, ciascuno deve fare i conti. Una “terribile normalità” del territorio fa da contrappeso alla spaventosa soluzione che sta dietro a questo romanzo criminale.






Ci sono gialli criptici, gialli ingegnosi e gialli intrisi di paura e odio.
“Le ossa del lago” è un giallo dalla copertina sfolgorante, intriso di dubbi, false piste e dolore.
L’agente Kate si è da poco trasferita da Atlanta. A Silver Lake credeva di trovare tranquillità e casi di poca rilevanza, ma si è dovuta presto ricredere.
Il lago di Silver Lake nasconde molti segreti. Il corpo carbonizzato del piccolo Marcos, il corpo senza vita della madre e … un ricordo.
Una morte causata da un dolore proveniente dal passato, delle indagini che sbagliano direzione e un assassino che mai giudichereste tale.
Questo libro è impregnato di molte sfumature di dolore.
Il dolore di una madre a cui è stato strappato un figlio. Il dolore di un padre che vede la figlia spegnersi giorno dopo giorno. Il dolore di una poliziotta, che per salvare la vita di decine di persone, ha sacrificato quella del figlio.
Il dolore di un marito che ha perso l’unica donna che amava. Il dolore di un uomo tradito da chi si fidava.
Il dolore di una donna sola che ha perso tutto … o quasi.
Dolori di una vita che non ammette sconti.
Dolori di una realtà senza pietà.
“Vite segnate da tanto silenzioso dolore.”
Numerosi personaggi, egregiamente realizzati, legati tra di loro dalla sofferenza provocata dall'aver perso qualcuno o sé stessi.
Un giallo non eccessivamente intrigato ma ricco di punti su cui soffermarsi a pensare.
Una storia triste, soffocata dal dolore ma con un barlume di speranza alla fine.
Lasciatevi trasportare da questo libro, saprà come tenere occupata la vostra mente, e la vostra coscienza.
Assegno al libro: 
3 stelle su 5

Dal libro:

- "(...) quegli occhi erano quelli di una persona che voleva vivere appieno ogni singolo giorno che la vita le avrebbe concesso."

- “Vite segnate da tanto silenzioso dolore.”

- "(...) il tempo di ognuno di noi è il regalo più prezioso che possiamo donare agli altri."

13 commenti:

  1. Non vedevo l'ora di leggere la tua recensione di questo libro perché la trama mi intrigava moltissimo. Devo dire che adesso sono ancora più invogliata a leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non lo conoscevo nemmeno questo libro. Si trovano un sacco di novità qui in pagina!

      Elimina
  2. Bella recensione ^_^ questo romanzo non lo conoscevo e ti ringrazio, come sempre, di farmi conoscere nuovi autori e nuovi titoli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nemmeno io lo conoscevo, per fortuna che ho rimediato :D

      Elimina
  3. Claudia ha saputo cogliere l'essenza della mia piccola ed umile storia con delicatezza...
    Grazie...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Claudia esprime sempre opinioni sincere! Il tuo romanzo deve meritare davvero se ha espresso questo giudizio! ^_^
      Complimenti per aver realizzato il sogno di pubblicare il tuo libro!

      Elimina
    2. Claudia sa valorizzare ogni libro, se lo merita. Il tuo, a quanto pare, merita davvero di essere letto!

      Elimina
    3. Diciamo che Claudia è un'opinionista sincera e sa bene come valorizzare il lavoro degli altri, quando merita!

      Elimina
    4. Ok, adesso sono diventata rossa nonostante l'abbronzatura! :D

      Elimina
  4. Magari più avanti gli darò una possibilità! :3

    RispondiElimina