Translate

sabato 1 ottobre 2016

Best Book of the Month - Settembre -


Finalmente l'Autunno è arrivato e con esso una montagna di nuove letture e recensioni!
Ebbene sì, sono riuscita a riprendere il mio normale ritmo di lettura, e questo mese in classifica vedrete ben 15 libri!
Ma non tutti li ho letti io! Quattro di questi volumi sono stati letti e recensiti dalle mia nuove collaboratrici!







Vedrete le mie collaboratrici all'opera anche nei prossimi mesi, sono accanite Lettrici e di recensioni ne vedrete parecchie!
Ma ora torniamo ai Best Book di Settembre, ecco i dati delle mie letture (privi ovviamente dei libri letti da Emili, Carola, Francesca e Roberta).


La peculiarità delle letture di questo mese è che alcune di esse mi sono state date in anteprima.
Ebbene sì, alcuni di questi libri sono stati recensiti prima della loro uscita.
E' sempre una grande emozione avere il privilegio di leggere in anteprima i libri!
Detto questo, ricordo che la classifica partirà dagli ultimi posti per terminare con il vincitore: il miglior libro del mese!
Il punteggio per ogni libro, assegnato su un massimo di dieci, verrà poi tramutato in Mad Hatter, con un massimo di cinque cappelli.

Diamo inizio ai Best Book di Settembre! 


#15. UNA BELLISSIMA COLPA di Rebecca Done

Jessica Hart non ha mai dimenticato Matthew Landley. Dopo tutto, è stato il suo primo amore, quando lei aveva appena quindici anni. Ma lui, trentenne bello e misterioso, aveva la colpa di essere anche il suo professore di matematica. E il loro amore era inesorabilmente finito in tragedia, con una condanna per lui e la macchia dello scandalo per lei.
Ora, molti anni dopo, Jessica si è costruita la sua vita e, a quanto pare, lo ha fatto anche Matthew. O almeno così sembra quando ritorna nel Norfolk, con una nuova identità, insieme a una moglie e una bambina che non sanno nulla del suo passato. E quando Jessica se lo ritrova sulla soglia di casa, l'intreccio di emozioni è schiacciante: sorpresa, senso di colpa, attrazione, paura. Cosa vuole da lei Matthew? Come può ancora volerla dopo tutto ciò che ha subito a causa sua? Ma è chiaro che il loro vecchio amore è ancora lì, ad attrarli irresistibilmente, anche se Jessica sa che dovrebbe solo star lontana da un uomo che ormai non conosce più. E che forse non ha mai conosciuto davvero. Perché, la notte che segnò la fine della loro storia, accadde dell'altro. Qualcosa che soltanto loro due possono sapere.

Recensito il: 15 Settembre 2016
Genere: Thriller
Editore: Piemme
Voto: 5+/10
Mad Hatter:




#14. DOLCI MALINTESI di Rujada Atzori

Victor Thompson è nato e cresciuto in un ambiente duro e difficile, che l'ha reso un uomo cinico e razionale, privo di sentimenti.
Furbo, abile con le parole e attraente, ha tre regole di vita fondamentali: non dormire mai con una donna, averne
sempre una di scorta e mai perdere la testa per nessuna.
Per un importante affare di lavoro deve recarsi a New York ma tutti i suoi piani vanno in frantumi quando si accorge di aver preso la valigia sbagliata. Convinto che sia tutto organizzato per sabotare il suo lavoro e la sua reputazione, Victor decide di vendicarsi...
Ma si sa che la vendetta porta solo guai... E se il guaio in questione indossa sexy perizomi di pizzo e ha due gambe da urlo, la cosa non può che farsi pericolosa...

Recensito il: 18 Settembre 2016
Genere: Romanzo Rosa
Editore: Butterfly
Voto: 6/10
Mad Hatter:





#13. GLI OTTO SIGILLI di Claudia Calonaci

Nell'eterna lotta tra il bene e il male, Regan, il signore della magia oscura, fu alfine sconfitto, non prima di aver seminato terrore e morte attraverso le Otto Terre. Solo l'alleanza degli otto popoli, guidata dal re degli uomini Asiter, era stata in grado di vincerlo. Per scongiurare per sempre la minaccia, Celio, il grande mago, imprigionò l'anima di Regan in una gemma, la quale fu spezzata in otto parti, ognuna delle quali fu affidata in custodia a ognuno dei popoli. Ma dopo dieci anni Rin, fedele e crudele seguace di Regan, ordisce una trama per riportarlo in vita. Sotto la congiunzione astrale e seguendo le istruzioni del libro magico, le otto parti della gemma potranno essere riunite, riportando in vita Regan. Per contrastarlo deve essere siglata una nuova alleanza, unitamente all'aiuto delle prescelta della Grande Madre. Solo così potrà esserci la speranza di impedire il risorgere del male.

Recensito il: 24 Settembre 2016
Genere: Fantasy
Editore: Moderna
Voto: 6+/10
Mad Hatter:




#12. L'OMBRA DI LYAMNAY di Annarita Faggioni

John Reckon, climatologo in carriera alle Forze Internazionali, perde conoscenza mentre sta lavorando al "Progetto Skylhope", la città-prototipo che dovrebbe salvare milioni di vite dagli sbalzi climatici sempre più incontrollabili. Si risveglia vent'anni dopo, in quella che sembra essere la rappresentazione reale del suo modellino. La nuova Skylhope, però, ha un lato oscuro da nascondere: Reckon dovrà difendersi da mille minacce, mentre su Skylhope incombe la maledizione della dottoressa Nayl (scomparsa in un incidente di laboratorio anni prima) e l'ombra di Lyamnay, "Il mostro di Skylhope", pronta a mietere nuove vittime.

Recensito il: 26 Settembre 2016
Genere: Fantascienza
Editore: Amazon
Voto: 6+/10
Mad Hatter:




#11. LE ANIME BIANCHE di F. H. Burnett

Ysobel è una ragazzina timida e minuta che non ha mai conosciuto i genitori e vive, assieme ai tutori Jean Braidfute e Angus Macayre, in un castello dall’aspetto austero immerso nella desolata brughiera scozzese. Fin dall’infanzia, la bambina mostra di essere dotata di un particolare “dono” che la rende diversa da tutti gli altri bambini; ella ha il “potere di vedere oltre le cose” e di entrare in contatto con le anime dei defunti, ormai libere dalle sofferenze e dalle paure dell’esistenza. “Le anime bianche” (“The White People” nella versione originale) è un romanzo breve in cui la celebre autrice dei ben più conosciuti “Il piccolo Lord” (1886) e “Il giardino segreto” (1911) presenta, attraverso gli occhi della propria protagonista, le sue personali considerazioni circa ciò che attende l’uomo dopo la morte. Si tratta di un racconto carico di motivi gotici, di verità e saggezza, in cui emergono non soltanto il talento narrativo dell’autrice ma anche alcuni dettagli che rimandano al personale rapporto con il suo primogenito e con la religione.

Recensito il: 13 Settembre 2016
Genere: Classico
Editore: Panesi
Voto: 6+/10
Mad Hatter:




#10. IL DRAGO D'ACCIAIO di Chiara Zanini

Una notizia terribile giunge da nord mentre Sànnael, il Signore del Drago di Fuoco, si sta allenando a volare in sella al suo drago Shamàs: suo fratello Tonài e Taràd, il Drago di Terra, sono deceduti in circostanze misteriose. Giunto sul posto, quasi impazzisce di rabbia per quelle morti inspiegabili, finché non nota che i cadaveri sono crivellati di misteriosi dardi di metallo, che di sicuro non provengono da alcun luogo di cui sia a conoscenza.
Chi può aver ordito una stregoneria del genere, sbaragliando le difese del possente drago del Nord? Sànnael lo scoprirà solo dopo una folle corsa contro il tempo, che lo porterà ad attraversare la regione dei laghi dell’ovest, quella delle montagne dell’est, e a raggiungere i confini stessi del mondo.

Recensito il: 14 Settembre 2016
Genere: Fantasy
Editore: Wizards & BlackHoles
Voto: 6+/10
Mad Hatter:




#9. ERMIONE DI SPARTA di Soraya Tiezzi

Ermione di Sparta, figlia della donna considerata dai greci la più bella del mondo. 
Dopo l’abbandono della madre e trascorsi sette anni dall’inizio della guerra di Troia, decide di salpare per l’Asia Minore per vendicarsi di Paride, l’uomo che ha distrutto la sua famiglia e che in un certo senso è responsabile della morte di sua cugina Ifgenia, uccisa dal padre Agamennone per permettere alle navi di salpare da Aulide.
 Ma a Troia non troverà solo la vendetta, ma scoprirà qualcosa che cambierà per sempre la sua vita. 
L’odio verso suo zio, il rancore verso la madre saranno spazzati via dall’amore di Oreste, dai gesti affettuosi di Eirene, la donna che l’ha cresciuta, dalla gentilezza di Patroclo e dalla protezione di Achille, il tormentato principe acheo, il suo maestro di spada, una figura importante ma condannata alla morte. 
Un racconto per spiegare i sentimenti di quella bambina costretta a crescere forse troppo in fretta, a diventare una donna prima ancora di esserlo, che è stata capace di superare l’abbandono di Elena, la partenza di Menelao, la morte di quella cugina tanto amata e piena di voglia di vivere e la perdita di Achille.
Amore e odio si intrecciano come in una spirale, uniti per sempre fino alla fine dei suoi giorni.

Recensito il: 16 Settembre 2016
Genere: Romanzo Storico
Editore: Amazon
Voto: 7/10
Mad Hatter:




#8. IL QUADERNO DI MADRID di Domenico Del Coco

Una guerra fratricida in una Nazione martoriata in passato da brevi e piccole rivoluzioni. È la Spagna degli anni ’30. Alcuni giovani, tra cui anche tante ragazze, imbracciano un fucile. Combattono una guerra con tanti perché, tanto odio e tanta sete di democrazia. La guerra è il banco di prova non solo di una Nazione ma anche di tante Nazioni coinvolte in un territorio che per alcuni è divenuto il simbolo di avventura e ideale di democrazia. È la Guerra Civile Spagnola che anticiperà il secondo conflitto mondiale.
Alcuni decenni successivi un giovane facendo una tesi scopre orrori che mai avrebbe potuto 
immaginare. E con quella tesi le vite dei repubblicani si intrecciano con quella del ragazzo che farà scoprire al lettore parole come democrazia e voglia di libertà. E nello svelare certe realtà non mancheranno colpi di scena. Il lettore non potrà fare a meno di scoprire quali misteri si celano dietro a un quaderno. Romanzo vivo e pieno di ritmo dove l’uomo lotta per necessità e per coraggio.

Recensito il: 19 Settembre 2016
Genere: Narrativa Italiana
Editore: Gilgamesh Edizioni
Voto: 7/10
Mad Hatter:




#7. LA DISTANZA TRA ME E TE di Lucrezia Scali

Isabel abita a Roma: poco socievole, precisa, abitudinaria, programma la sua vita nel dettaglio. Non sopporta le sorprese, non le piace cambiare i suoi piani all’ultimo momento e considera l’imprevisto un vero nemico.
Andreas vive in un piccolo bilocale a Torino, dove gestisce l’officina del padre. Ama la compagnia degli altri, il rischio e l’avventura. Due mondi incompatibili, uniti solo da una comune passione: i cani. Entrambi ne hanno uno, a cui sono legatissimi. Ed è proprio quando li accompagnano a una gara, che Isabel e Andreas s’incontrano. O per meglio dire, si scontrano, perché l’impatto non è dei migliori. Quasi per gioco, i due prendono a scriversi su Facebook. Brevi messaggi conditi da ironia e frecciatine. Sarebbe tutto perfetto, se Isabel non fosse sposata e Andreas fidanzato...

Recensito il: 21 Settembre 2016
Genere: Romanzo Rosa
Editore: Newton Compton
Voto: 7/10
Mad Hatter:




#6. IL MIO PRIMO GIORNO di Giacobbe Scurto

*Tratto da una storia vera*
Un uomo e una donna, e poi lui - Nathan. Un padre e una madre in un viaggio che porta con sé tutte le contraddizioni e i paradossi della vita, quella vera. Il protagonista e sua moglie, Emily, stanno per avere un bambino, ma non sempre quei nove mesi sono come te li aspetti. Le circostanze mettono in subbuglio la mente e il cuore dei due genitori, e il protagonista lo racconta dando voce ai suoi pensieri e alle sue emozioni. Quelle di un padre che affronta a nuoto un oceano con onde troppo grandi. Quelle di chi comprende che è solo nuotando, affondando e riemergendo che ti rendi conto che alla fine solo tre cose rimangono: fede, speranza e amore.

Recensito il: 11 Settembre 2016
Genere: Narrativa Italiana - Storie Vere
Editore: Amazon
Voto: 7+/10
Mad Hatter:




#5. LA STORIA D'AMORE PIU' BELLA DEL MONDO di Massimo Incerpi

Azzurra ha diciannove anni, ha appena cominciato l’università e vive con la madre. Ragazza modello, ha sempre rigato dritto, seguendo i consigli degli adulti. Almeno finora. Ignorando tutti i pareri contrari, questa volta ha deciso di partecipare a un programma televisivo: La storia d’amore più bella del mondo. Il format prevede che un ragazzo sia corteggiato da più pretendenti e che alla fine ne scelga una da frequentare al di fuori degli studi. La prima serata in TV c’è Omar, un venticinquenne di Milano, bello e carismatico: Azzurra ne è rimasta affascinata la prima volta in cui lo ha visto. Ma le cose non vanno come si aspettava, infatti il ragazzo sembra non provare interesse per lei e apprezzare invece le altre corteggiatrici. Dopo la registrazione della puntata, però, Omar la sorprende, proponendole di trascorrere una giornata a Parigi insieme a lui. Azzurra accetta, ma proprio quando sta per lasciarsi andare, dal suo passato ricompare Tommy, il suo ex, e con lui i tradimenti e la sofferenza che ha subìto e non ancora dimenticato…

Recensito il: 6 Settembre 2016
Genere: Romanzo Rosa
Editore: Newton Compton
Voto: 7+/10
Mad Hatter:




#4. IL CONTO ALLA ROVESCAI di Ben Winters

77 giorni. È tutto ciò che resta alla nostra Terra per essere ancora quello che è sempre stata: un magnifico e contraddittorio calderone di vite, pensieri, ricordi, paure, ed errori. Gli errori di cui è da sempre a caccia il detective Hank Palace, il poliziotto più ostinato di Concord, New Hampshire, almeno finché non ha dovuto lasciare il suo posto. Perché ora che un asteroide sta per distruggere per sempre il nostro pianeta, sembra che il mestiere di poliziotto, come molti altri, non abbia più senso: in un mondo a fine corsa, importa ancora a qualcuno raddrizzare i torti e punire i colpevoli? Ma quando una vecchia amica gli chiede di ritrovare suo marito, convinta che non se ne sia andato di sua spontanea volontà, Hank capisce che se c'è una cosa che ha ancora senso è proprio quella: fare il suo lavoro. Perché anche in una società completamente disperata, ci sono cose che contano ancora.
Il conto alla rovescia, il secondo romanzo della pluripremiata serie crime definita "un gioiello" dal San Francisco Book Review, e al centro di un vero e proprio caso editoriale negli USA, è un thriller avvincente che gioca con la detection classica mettendoci al tempo stesso di fronte a una domanda straziante: cosa faremmo se i nostri giorni su questo pianeta fossero davvero contati?

Recensito il: 24 Settembre 2016
Genere: Thriller
Editore: Piemme
Voto: 7+/10
Mad Hatter:




#3. LA RICETTA SEGRETA DELL'AMORE di Beth Ciotta

Chloe Madison ha trent'anni, un fisico da modella e un diploma di chef. Peccato che abbia anche una grossa delusione d'amore da dimenticare. L'occasione perfetta per mollare tutto, lasciare New York e ripartire da zero. Con una nuova vita e un nuovo lavoro... a Sugar Creek, un paesino sperduto nel Vermont. Che cosa c'è di più dolce che cucinare per Daisy, una simpatica vecchietta che va matta per i cupcake? Che cosa c'è di più seducente della pasticceria? Solo una cosa: Devlin Monroe, l'uomo più sexy e inaccessibile del paese.
E' lui la ciliegina sulla torta.
Al contrario della nonna, l'eccentrica e gaudente Daisy che ha dato ospitalità a Chloe, Devlin è tutto casa e azienda: ha troppo da fare per lasciarsi tentare dai piaceri dell'esistenza. Almeno fino a quando conosce la nuova arrivata. Come può resistere di fronte a una ragazza così piena di passione, e non solo tra i fornelli? Ma vecchi segreti di famiglia rischiano di stroncare sul nascere la storia tra Chloe e Devlin, che deve decidere se i suoi sentimenti sono la ricetta di un disastro oppure un delizioso peccato che durerà per sempre...

Recensito il: 10 Settembre 2016
Genere: Romanzo Rosa
Editore: Sperling & Kupfer
Voto: 8/10
Mad Hatter:




#2. UN PO' DI FOLLIA IN PRIMAVERA di Alessia Gazzola 

Quella di Ruggero D’Armento non è una morte qualunque. Perché non capita tutti i giorni che un uomo venga ritrovato assassinato nel proprio ufficio. E anche perché Ruggero D’Armento non è un uomo qualunque.
Psichiatra molto in vista, studioso e luminare dalla fulgida carriera accademica, personalità carismatica e affascinante… Alice Allevi se lo ricorda bene, dagli anni di studio ma anche per la recente consulenza del professore su un caso di suicidio di cui Alice si è occupata.
Impossibile negare il magnetismo di quell’uomo all’apparenza insondabile ma in realtà capace di conquistare tutti con la sua competenza e intelligenza.
Eppure, in una primavera romana che sembra portare piccole ventate di follia, la morte violenta di Ruggero D’Armento crea sensazione. Pochi e ingannevoli indizi, quasi nessuna traccia da seguire.
L’indagine su questo omicidio è impervia, per Alice, ma per fortuna non lo è più la sua vita sentimentale.
Ebbene sì, Alice ha fatto una scelta…
Ma sarà quella giusta?

Recensito il: 25 Settembre 2016
Genere: Giallo
Editore: Longanesi
Voto: 9/10
Mad Hatter:





Ed infine, al PRIMO POSTO come

MIGLIOR LIBRO DI SETTEMBRE


#1. MACBETH di William Shakespeare

Macbeth è uno dei picchi dell’immensa creatività di Shakespeare. Scozia, XI secolo. Istigato da apparizioni soprannaturali e da una moglie ambiziosa, il barone Macbeth uccide re Duncan e s’invischia in una catena di delitti fino a prendere coscienza della vanità del mondo e della diabolica insidiosità delle profezie. Con l’aiuto delle truppe inglesi, la nobiltà lealista, guidata da Macduff, uccide l’usurpatore ristabilendo l’ordine. Shakespeare condensa diciassette anni di storia in un tempo apparente di poche settimane, porta in scena coscienze logorate dal Male, dà vita a personaggi immortali, come quello di Lady Macbeth, miscela di cupidigia, odio, follia. Da questa tragedia Verdi trasse un’opera memorabile e il cinema, grazie a Welles (1948), Kurosawa (1957), Polanski (1971), e ora Branagh (2013) e Justin Kurzel (2015), non ha mai smesso di esplorarne le potenzialità poetiche.

Recensito il: 18 Settembre 2016
Genere: Opera Teatrale - Classico
Editore: Newton Compton
Voto: 9/10
Mad Hatter:


2 commenti:

  1. Un po' di follia in primavera e il nuovo romanzo di Lucrezia Scali mi ispirano un sacco! *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. entrambi molto belli, quella della gazzola un pò di più però :D

      Elimina