Translate

giovedì 13 ottobre 2016

Il Club dei BookBlogger: "The Ink Spell" di Jessica

Per la rubrica: 

Miei cari Lettori, eccoci al secondo appuntamento con la mia rubrica di recente creazione "Il club dei BookBlogger".
Dopo la pubblicazione del primo articolo, tante amiche BookBlogger si sono fatte avanti per partecipare a questo Club molto speciale.
Ho le date fissate fino a Novembre, ma le iscrizioni per i Blog sono ancora aperte.
Quindi, se sei un BookBlogger e stai leggendo questo post, sappi che per partecipare a questa rubrica ti basta unirti ai miei lettori e mandarmi un'e-mail con il link del tuo blog, specificando ovviamente che vorresti far parte del "Club dei BookBlogger".
Ma ora basta convenevoli, è ora di conoscere la nuova BookBlogger che starà con noi durante questa seconda puntata!

Siete pronti a scoprirlo?


Questo sfavillante Blog, di cui vi inserisco subito il link --> The Ink Spell è gestito da circa un anno dall'esuberante ed estremamente artistica Jessica, una ragazza di 25 anni che vive a Milano.


Jessica non è solo una blogger ma anche una web designer, infatti, sul suo blog, potete vedere alcuni dei lavori che ha fatto per conto di altri BookBlog.
Il suo piccolo angolino letterario, ad oggi, è seguito da 125 lettori, tra cui ovviamente io!
Che ne dite se ora la conosciamo un pò meglio attraverso una breve intervista? 
Leggete, leggete, scoprirete un sacco di cose interessanti! 

1. Ciao Jessica! Se ufficialmente la secondo BookBlogger a partecipare alla mia rubrica! E naturalmente, voglio iniziare chiedendoti subito per qual motivo hai deciso di aprire il tuo Blog.

In poche parole? Per non impazzire. Verso Novembre stavo affrontando un bruttissimo periodo della mia vita, ero davvero quasi a rischio depressione tant'è che ho iniziato ad andare dalla psicologa. Verso luglio avevo ricominciato a leggere no-stop quindi il blog è stata una valvola di sfogo naturale: dovevo tenermi impegnata e al contempo doveva essere qualcosa che mi piaceva. Ho rispolverato la me adolescente e voilà, ecco che a Gennaio il blog era online. In realtà "The Ink Spell" è un 2.0 di sé stesso. Avevo aperto la prima versione nel 2013, ma non ero riuscita a starci dietro e dopo una recensione avevo mollato. Nel 2015, prima di iniziare a lavorare, avevo aperto "The Bookshelf's Diary" con un'amica; ma lì poi ho iniziato a lavorare ed è semplicemente finito nel dimenticatoio. Così, quando ho scelto di riprovare, ho considerato TBD una versione intermedia, una specie di 1.5, ma io volevo qualcosa che fosse me fino in fondo e quindi sono tornata a The Ink Spell in questa nuova veste.

2. Sono curiosa di natura, per questo non ho potuto che girovagare per la tua pagina per un pò e ho notato che sul tuo blog hai aperto anche una sezione di grafica. Parlacene un po'.

Beh, al momento in cui sto rispondendo a questa domanda la pagina è ancora in costruzione in realtà. Ho imparato da autodidatta quel poco che so di html e css intorno al 2006 grazie al mio approdo sui circuiti di forumfree e forumcommunity, poi sono passata a Splinder (molto, ma molto, più semplice di Blogger) e quando questo ha chiuso, Blogger è stata la scelta più naturale. Il fatto di mettere a disposizione le mie (poche) capacità grafiche deriva dal fatto che - come hanno fatto notare altre blogger - ultimamente la grafica sembra essere tornata un punto importante per i miei colleghi e siccome io per prima preferisco un visitare un sito dove tutto sia pulito e ordinato, mi ero offerta di aiutare Ely de "Il regno dei libri" con il suo. Questo mese poi anche il "Walk in Wonderland" ha avuto bisogno di aiuto e Lilì ha pensato subito a me. Non mi sono tirata indietro e anzi, ti dirò che il risultato mi soddisfa, quindi mi sono detta: "Perché non mettermi a disposizione di altri?".  Per loro le ho fatte gratuitamente e in genere se non richiede molto lavoro non mi sento a mio agio a chiedere soldi, se ci spendo più di... boh, quattro ore non chiedo comunque più di 20€, dopotutto non sono una grafica di professione. Però offro assistenza a vita.

3. Ed ora una domanda sul tuo lavoro come recensore. Il tuo blog recensisce anche su richiesta oppure leggi e recensisci esclusivamente i libri che ti piacciono?

Inizialmente recensivo su richiesta di autori self, ma dopo poco ho avuto un problema con la posta e ho perso tutti i file e le richieste quindi ho deciso di chiuderle perché oltre a non essere riuscita a recuperare quelle perse, mi sono resa conto di non riuscire a starci dietro perché mi sento forzata alla lettura. Leggere per me è qualcosa di naturale come respirare e farlo su richiesta mi risultava un po' come nuotare col boccaglio: puoi stare in superficie, ma non andare in profondità.


4. Qual è la parte più difficile del gestire un Blog?

Il mercoledì xD Ahahah, no scherzo, beh più o meno. Il mercoledì è una giornata di fuoco perché un po' tutti pubblichiamo il WWW - rubrica che io ho adottato da poco tra l'altro - e stare dietro a pubblicazioni varie e commenti è difficile. Ma no, ultimamente la cosa che sto trovando più difficile è la comunicazione con le case editrici, in particolare quelle con cui già collaboro perché non ho mai la certezza che la e-mail sia stata vista e le risposte scarseggiano. Insomma, io capisco che la vita di un addetto stampa non sia semplice, però sono anche dell'idea che se accetti di collaborare con un blog un po' di collaborazione (appunto) non guasti. Okay le newsletter, ma ho mandato e-mail con semplici domande una settimane fa e ancora non ho avuto risposte.

5. Ora concludo l'intervista chiedendoti semplicemente: qual è il tuo libro preferito e perché

Non ho una risposta sola per questa domanda perché io ho un libro preferito per ogni cosa.
Se parliamo di un libro che mi ha fatta emozionare di più è facile: Shadohunters Le Origini La Principessa, cavolo tra Jem e Will non so per chi ho pianto di più.
Se invece parliamo di un libro simbolo ne ho due: la serie di Harry Potter (e già quelli sono sette xD) perché ci sono letteralmente cresciuta, e la serie di Twilight (altri quattro) perché sono stati i libri grazie ai quali mi sono riavvicinata alla lettura, sono i più vissuti perché io e le mie tre compagne di banco abbiamo passato il quarto e il quinto anno delle superiori a portarci a scuola ogni giorno le mie copie, a passarceli... roba da non credere. La mia copia di Twilight (brossura) ha la patina della copertina che ai margini è arrotolata dall'usura e ha delle sbavature di evidenziatore arancione sull'esterno delle pagine a causa di un incidente nello zaino. E sono sicura che su alcune pagine di Breaking Dawn ci siano ancora della macchie di sangue della mia migliore amica xD
Vale come risposta alla tua domanda?

E ora qualche domanda a bruciapelo!


E' ora arrivato il momento di prendervi sottobraccio e accompagnarvi in una passeggiata tra le parole di "The Ink Spell".
Il primo posto dove voglio portarvi è a "This Week I Like..." uno spazio virtuale dove Jessica parla di alcune uscite letterarie della settimana che più le interessano.
Se vi va poi di seguirmi ancora in questa camminata nel web, vi accompagno in un secondo posto, anzi in un secondo e un terzo posto, dove a dire di Jessica, vi divertire non poco. Sto parlando delle recensioni ai libri Segreti della Buxbaum e Fruits Basket, articoli che si sono guadagnati la simpatia di Jessica per i toni allegri che ha usato nel scriverli e per il modo diverso con cui si è approcciata al libro in questione.
Per finire, vi spingo dolcemente verso WWW Wednesdays #03 dove troverete tanti commenti di Lettori appassionati come voi. 

Jessica:
"Grazie mille per avermi ospitata nel tuo spazio Claudia e per avermi dato l'occasione di mettermi un po' in mostra coi tuoi lettori xD Grazie anche a voi, lettori di "Toglietemi tutto, ma non i miei libri" per avermi dedicato un po' del vostro tempo leggendo questa intervista, spero di (ri)vedervi presto anche su The Ink Spell."

Anche questa seconda puntata del "Club dei BookBlogger" si è conclusa.
Vi do appuntamento alla prossima settimana con il Blog ... credevate che ve lo dicessi!
Invece no, dovete aspettare Giovedì prossimo!
Ora perdetevi tra le pagine di "The Ink Spell", ci rileggiamo giovedì!

14 commenti:

  1. Ho visitato il blog di Jessica, davvero carino! La parte dedicata alla grafica è anche molto utile. È davvero una bellissima idea questa rubrica! Aspetto trepidante altre blogger da scoprire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica <3 Ho già in lista molti altri blog, ne vedrai di bellissimi!

      Elimina
  2. Grazie mille Claudia per questa occasione <3

    RispondiElimina
  3. Questa rubrica è proprio fantastica! !
    Gran bel lavoro!!
    😍😍😍😍

    RispondiElimina
  4. Ma che bella rubrica!
    E che bella intervista :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :D Un club appena nato ma già pieno di iscritti :D

      Elimina
  5. Che bella questa rubrica e bella anche l'intervista.
    Conosco Jessica e mi piace il suo blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anch'io conoscevo già Jessica ma è stato bello conoscerla meglio.

      Elimina
  6. Bellissima questa rubrica, non conoscevo molto Ink anche se sono una sua follower. Questo post mi ha fatto venire voglia di andarla a trovare più spesso!:)
    Bellissimo anche il tuo blog!!^_^

    RispondiElimina
  7. seguivo già Jessica ma ho letto volentieri le sue risposte! E' curioso scoprire qualcosa di più!;)
    ps bellissima la nuova grafica!

    RispondiElimina
  8. carina questa intervista. mi ha incuriosito

    RispondiElimina
  9. Io devo ancora leggere Shadowhunters!

    RispondiElimina