Translate

lunedì 7 novembre 2016

Cosa c'è di nuovo nella mia libreria - Novembre -

Per la rubrica:

Ultimamente questa è una delle rubriche più attive qui sul blog Toglietemi tutto, ma non i miei libri.
Per ogni libro che leggo me ne arrivano altri cinque.
Queste sì che sono consolazioni.
La vita può non essere all'altezza dei vostri sogni, ma con un buon libro accanto vedrete che tutto andrà bene.
Oggi voglio presentarvi due nuovi libri che mi sono appena arrivati. 
Spero vi entusiasmeranno come hanno entusiasmato me!


"25 grammi di felicità"
di Antonella Tomaselli e Massimo Vacchetta


«Te ne potresti occupare tu per questi due giorni?» Inizia più o meno così l'amicizia tra Massimo, veterinario specializzato nei bovini, e un riccetto orfano. Il cucciolo ha pochi giorni, è tutto rosa, e ha sul dorso una corona di aculei bianchi e morbidi, un po' scomposti. Pesa solo 25 grammi e pigola piano: ha fame, o freddo, o forse si sente solo. Un pianto tanto disperato che scalfisce la corazza di abitudini e apatia che Massimo si è costruito. È così che Ninna – sì, perché il riccetto spettinato si rivela una femmina – stravolge la sua vita con la forza della sua personalità. È curiosa e appena «annusa» novità si affaccia dal suo rifugio; è giocherellona, e si diverte a rovesciare con il naso la ciotola dell'acqua; è affettuosa e lo lecca pazza di gioia dopo una lunga assenza. Però è anche un animale selvatico e reclama la sua libertà: la gabbia le va sempre più stretta e la sua felicità è fuori nei boschi… In questo libro, Massimo Vacchetta racconta lo straordinario incontro che lo ha aiutato a uscire da un periodo buio e gli ha dato un nuovo scopo: creare un centro di recupero per i ricci, una specie minacciata dalla nostra disattenzione, e aiutare gli esemplari in difficoltà. Come Trilly l'impenitente dongiovanni, o la fragile Lisa che ha conquistato tutti con il suo sguardo, o Zoe che ha saputo resistere a ogni colpo. Animaletti feriti, maltrattati, indifesi, ma in grado di trasmettere una grande voglia di vivere.
"La lettrice"
di Traci Chee
Editore: Newton compton

Sefia sa cosa significa dover sopravvivere. Dopo che il padre è stato brutalmente ucciso, è fuggita con la misteriosa zia Nin, che le ha insegnato a cacciare, seguire le impronte e rubare. Ma quando Nin viene rapita, Sefia rimane completamente sola. L’unico indizio che può aiutarla a ritrovare Nin è uno strano oggetto rettangolare che il padre ha gelosamente custodito fino al giorno della sua morte. Un manufatto mai visto prima, di cui nessuno le aveva mai parlato, perché nel mondo in cui è nata e cresciuta la lettura è un’attività proibita. Con l’aiuto di questo libro e di un ragazzo che nasconde oscuri segreti, Sefia cercherà di salvare la zia Nin e scoprire che cosa sia realmente accaduto il giorno in cui suo padre è stato ucciso. Con un meraviglioso alternarsi di storie di pirati, duelli di cappa e spada e assassini spietati, La lettrice è un’avventura raccontata in modo magistrale da uno straordinario nuovo talento. 

8 commenti:

  1. Ma quanto è carino "25 grammi di felicità" adorabile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero! ho letto le prime tre pagine e ne sono rimasta colpita.

      Elimina
  2. 25 grammi di felicità voglio leggerlo anche io ♥ ASSOLUTAMENTE! e poi ... che cover bellina che ha!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, così semplice e d'impatto! E poi, vogliamo parlare del titolo?

      Elimina
  3. Ok, sto con gli occhi a cuore per 25 grammi di felicità. *-*

    RispondiElimina
  4. Ho letto "La lettrice" a novembre (o dicembre?) e mi è piaciuto dai! Anche se mi aspettavo qualcosina di più!

    RispondiElimina
  5. 25 grammi di felicità mi ispira!

    RispondiElimina