Translate

venerdì 6 gennaio 2017

5 COSE CHE ... 5 libri famosi che non ho letto

Per la rubrica:

Salve miei cari Lettori,
lieta di vedervi di nuovo qui.
Con l'anno nuovo riparte anche la rubrica "5 cose che" e quest'oggi tratterò l'argomento "libri famosi che non ho letto".
In questa categoria ne avrei a decine di libri da inserire, non amo infatti leggere libri sulla cresta dell'onda, preferisco opere minori.
Ma mi limiterò a citare solo cinque titoli, i primi che mi vengono in mente.

"Il cacciatore di aquiloni"


Mi hanno regalato il libro qualche anno fa ma non l'ho ancora letto ... e non sono sicura che lo farò.
Non è tra i generi che preferisco, la sua trama non è per me tra le più accattivanti.

"Il trono di spade"


Questo probabilmente non lo leggerò mai, non mi piace per niente, nè i libri nè il telefilm.
Bannato dalla mia libreria.

"Il buio oltre la siepe"


Questo libro forse lo leggerò in futuro, per il momento però non compare nella mia libreria.

"Divergent"


Di questa serie ho visto i film e mi sa che me li farò bastare, il fantasy non è il mio genere preferito, non lo leggerò comunque a breve.

"Il nome della rosa"


Libro di cui ho sentito parlare tantissimo e che mi incuriosisce non poco, però ha una mole di pagine non indifferente, motivo per cui non l'ho ancora letto.

28 commenti:

  1. Ciao!
    Il Cacciatore di aquiloni è bello, ma terribilmente triste. Gli eventi narrati probabilmente non sono molto diversi da ciò che quotidianamente succede in quelle terre o in zone di guerra. Piange il cuore pensandoci. L'ho letto anni fa e non mi sono sentita di continuare a seguire questo autore.
    Il nome della rosa l'ho letto verso i 16-18 anni, saltando qualche parte in cui la descrizione di eventi storici prendeva una piega soporifera. Non è male il giallo, prima o poi potresti dargli una chance.
    Di George Martin mi hanno prestato i primi tre volumi insistendo perchè li leggessi e non mi sono piaciuti affatto. Detesto la violenza e ne sono ricchissimi, anche dove se ne potrebbe fare a me.
    Divergent mi è piaciuto tanto, i distopici sono sempre un'intrigante sfida, ma avendo saputo come termina la saga ho deciso di non leggere interamente Insurgent e per niente Allegiant. Come distopici ti consiglio la serie The Selection che molto più leggera e carinissima ^^
    Un saluto
    Leryn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho finito di leggere the selection l'anno scorso e ... amore!! Li ho adorati, soprattutto gli ultimi due!
      Però non leggerò la seconda trilogia, sono felice così, con la prima :)

      Elimina
  2. Io di questo ho letto divergent ed il cacciatore di aquiloni, ma nessuno dei due mi ha colpito molto.
    Anche a me manca il buono oltre la siepe ma spero di rimediare quest'anno :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho fretta di recuperarlo .. anzi .. mi sa che passa al prossimo anno :D

      Elimina
  3. Divergent più che altro è distopico con una realtà diversa dalla nostra ma non è fantasy :) comunque è bellissimo e spero che ti gli dia una possibilità
    Passa se ti va http://angelsbook-reader.blogspot.it/2017/01/5-cose-che-5-libri-famosi-che-non-ho.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dispotico o fantasy che sia, per ora rimane dov'è ... cioè in libreria o in biblioteca :P

      Elimina
  4. Vedo che Il trono di spade è molto gettonato!
    Divergent è un distopico non un fantasy ed un bel po diverso dal film, a me è piaciuto molto. Il film purtroppo ha rovinato un po di cose :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il trono di spade non è proprio il mio genere, troppo cruento

      Elimina
  5. Il cacciatore di aquilone è favoloso!!!!! Trova il momento giusto e incomincia a leggiucchiarlo, non ti fermi più.
    Il nome della rosa è un mattonazzo notevole ma è deisamente bello.
    Gli altri non li conosco o non li ho letti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi lo leggerò, visto che me lo hanno regalato ... il nome della rosa, non so, dovrei trovare parecchio tempo da dedicargli

      Elimina
  6. Ciao! Dei libri che hai citato, ho iniziato a leggere (ma mai finito) "Il trono di spade".
    Di Hosseini stavo per aggiungere nella mia lista "Mille spendidi soli", ma mi manca anche "il cacciatore di acquiloni"!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece il cacciatore ce l'ho ma non ho voglia di leggerlo :(

      Elimina
  7. Vedo che non sono l'unica a non aver letto Divergent.

    RispondiElimina
  8. Ciao!! Abbiamo in comune Il buio oltre la siepe e Il nome della rosa, che l'ha inserito mia sorella ma che anche io non ho letto. Tra gli altri ho abbandonato "Il cacciatore di aquiloni" ma credo non fosse il suo momento dato che Mille splendidi soli, dello stesso autore, mi è piaciuto veramente tanto, riproverò sicuramente! Il trono di spade l'ho messo momentaneamente da parte per dare spazio ad altri libri ma voglio continuarlo perché lo stile di Martin non è per niente pesante (almeno non fino al punto in cui sono arrivata io) ed era la mia più grande paura!! Divergent è una serie invece, che prima o poi vorrei recuperare, ma non so se mai ci riuscirò ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io il cacciatore di aquiloni non l'ho ancora iniziato ma visto che me lo hanno regalato, forse lo leggerò, ma non ancora, prima ho tanti altri libri che mi attendono.
      Il trono di spade non lo leggerò mai, sono rimasta traumatizzata dal telefilm, lo guarda il mio ragazzo, io mi giro dall'altra parta a leggere un libro :D

      Elimina
  9. Ciao! Il nome della rosa io l'ho letto ormai da parecchi anni ma, nonostante il numero di pagine, ricordo che era stata una lettura abbastanza scorrevole. Anche perchè la storia mi aveva coinvolto parecchio! :)
    Il buio oltre la siepe è un libro meraviglioso, te lo straconsiglio *_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi lo leggerò, devo solo trovare un po' di tempo.
      Sono quei libri che leggo più per sentito dire che per reale interesse.

      Elimina
  10. Ciao =),di tutti i libri citati non ne ho letto nessuno e non ho nessuna intenzione di leggere la serie Divergent, dopo uno spoiler, però gli altri vorrei recuperarli, spero di farlo al più presto!
    Ella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho visto i film di Divergent, più spoiler di così! Chissà però, magari li leggerò prima o poi.

      Elimina
  11. Ho letto gli ultimi tre: Il nome della rosa ed Il buio oltre la siepe meritano. Divergent non mi ha convinto del tutto anche se il film mi è piaciuto moltissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I film sono piaciuti anche a me ma non so se sono in linea con il libro.
      Chi leggerà saprà :D

      Elimina
  12. Ciao,per me il Cacciatore di aquiloni è veramente molto bello, ci ho messo un po' anch'io ad aprirlo perché non mi intrigava molto,poi l'ho amato. Il Trono di spade è categoricamente bannato dalla mia libreria non ho nessuna intenzione di leggerlo. Il buio oltre la siepe è un libro su cui giro dai tempi di scuola e prima o poi ci riuscirò a leggerlo. X quanto riguarda Divergent è bellissimo se ti piace il genere...io lo adoro. E Umberto Eco è un vero genio, il nome della rosa è un po' faticoso, ci ho messo un po' per finirlo ma ne vale assolutamente la pena. Ciao Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di poterlo amare anche io il cacciatore di aquiloni! Così come il buio oltre la siepe, ne ho sentito tanto parlare, devo decidermi a prenderlo.

      Elimina
  13. Ciao Claudia!! A me Il cacciatore di aquiloni è piaciuto tanto, ma meno dell'altro romanzo dell'autore, Mille splendidi soli , che ho trovato davvero meraviglioso! Amo i libri che mi raccontano di una realtà che esiste a pochi km da noi, mi aiutano a capire il mondo che ci circonda!
    Il libro di Umberto Eco l'ho comprato sette-otto anni fa ma ancora non l'ho iniziato, ho paura di arenarmi in qualche parte noiosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non amo molto i libri che parlano di attualità invece, mi riportano troppo tristemente vicino alla realtà, ed io leggo proprio per fuggirla.

      Elimina