Translate

giovedì 27 giugno 2019

Recensione: "L'enigma dell'abate nero" - Marcello Simoni


Editore Newton Compton

Pagine 331
Prezzo ebook 5,99 €
Prezzo cartaceo 9,90 €
Genere Thriller storico

Secretum Saga
1. L'eredità dell'abate nero
2. Il patto dell'abate nero
3. L'enigma dell'abate nero

Molte cose sono state rivelate nei precedenti due libri, i misteri da scoprire, però, sono ancora tanti.
Tigrinus è l'uomo più ricercato di Firenze.
Le spie di Cosimo de Medici e di Nicolò Vitelli, capo dei birri, gli danno la caccia da mesi e sulla sua testa pende perfino una taglia e tutto per colpa di un libro molto speciale, un libro che racchiude segreti pericolosi.
Il ladro dai capelli di due colori, però, è ancora in affari.
Una vecchia conoscenza, il mercante Angelo Bruni, ha una proposta da fare a lui e al suo amico Caco.
Mentre era per mare, Bruni si è imbattuto in una galea "bisognosa d'aiuto". Su di essa stava viaggiando un uomo, Troilo, da cui dipende la vita di una persona a cui sono legate le sorti di tutta la cristianità.
Bruni non si lascia sfuggire l'occasione, offre i suoi servigi a Troilo e non perché è un uomo generoso o gentile.
A quanto pare, il prelato da salvare è assai ricco e Bruni ha ideato un piano per alleggerirgli le tasche.
Promette a Troilo di reclutargli gente fidata per aiutarlo con la sua missione, le persone in questione sono Tigrinus e Caco.
Altro che proteggere il prelato, loro lo deruberanno ... o almeno, questa è l'idea.
Vari imprevisti si metteranno sulla strada di Tigrinus e Caco.
Tra questi, gli affari di Bianca e beh ... non è mai un piacere avere a che fare con lei.
Tra tutti i personaggi, lei è quello che mi è mancato di meno, non sono stata tanto contenta di incontrarla di nuovo.
Bianca è sempre pronta a riversare sugli altri le proprie colpe.
Questa volta, di mezzo, ci è andato suo padre ed è proprio per farlo uscire di prigione che si è messa sulle tracce di Tigrinus. Ha stretto un accordo con il signore di Firenze e non ha remore a sacrificare gli altri per ottenere ciò che vuole.
Lei è una donna infingarda, manipolatrice, non la sopporto proprio insomma.
Tigrinus, invece, mi fa un po' pena. Lui è il capro espiatorio perfetto, se si vuole dare la colpa di un reato a un altro per allontanare le attenzioni dalla propria persona, ecco: "è stato Tigrinus".
Non è un santo, è un ladro ma non tutti i reati che avvengono in città sono opera sua.
Devo ammettere inoltre, che ho visto più nobiltà e cuore in Tigrinus che in Bianca.

"Sparire e vivere nell'ombra. Finché gli uomini non avessero smesso di dibattersi, tradire e affannarsi in quella terribile tempesta che era la storia."

La "Secretum Saga" è una serie intrigante e avvincente.
Dopo averci incantati nei primi libri, il nano Caco, sempre pronto a mettersi nei guai, l'abile ladro Tigrinus e l'insopportabile Bianca tornano per una nuova avventura che li condurrà al centro di un complotto, lontano dalla loro Firenze.
Misteriosi personaggi si riaffacceranno nella vita di Tigrinus e nuove rivelazioni sulla sua famiglia lo spingeranno sempre più lontano da Firenze.
Lo scrittore è abilissimo a creare un'atmosfera evocativa.
Con le sue descrizioni dagli accurati dettagli, ci porta nella Firenze del 1461, lungo strade brulicanti di mercanti, ladri, assassini, spie, preti, nobili e povera gente.
Ci conduce tra intrighi, bugie, malaffari.
Tutto questo, lo fa senza annoiare il lettore, cosa non insolita quando si parla di thriller storici.
Marcello Simoni ha una scrittura fluida e leggera, è un piacere leggere i suoi scritti.
"L'enigma dell'abate nero" è un nuovo libro avvincente quanto scorrevole. Non l'ho letto ... l'ho divorato!

5 commenti:

  1. Ho letto anch'io, con vero piacere, questo romanzo e devo dire che mi piacciono i romanzi ricchi di avvenimenti, intrighi e misteri. I libri di Simoni hanno il fascino delle mille avventura a cui non so resistere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto altri suoi libir ma questa saga mi piace più delle altre

      Elimina
  2. Mi sa che sono rimasta una delle poche a non aver ancora letto niente di Simoni!

    RispondiElimina
  3. Questa nuova saga di Marcello Simoni non l'ho ancora letto, i precedenti libri dell'autore mi sono piaciuti moltissimo.

    RispondiElimina
  4. Il genere Thriller é il mio preferito, ma ammetto che non conoscevo questa saga, e tantomeno il suo autore, ma mi hai incuriosita molto sopratutto il personaggio di Bianca (amo i personaggi di quel tipo, scaltri e egoisti) Grazie per avermelo fatto conoscere.

    RispondiElimina